Sciopero ANM Napoli oggi: tutto regolare per Metro e Autobus

Share

Nel provvedimento è previsto un incremento del costo del biglietto di corsa semplice a 1,10 euro già dal 2017 e, successivamente a 1,20 euro dal 2018 e 1,30 euro dal 2019. L'intento è quello di equiparare le tariffe alle altre città, sempre in proporzione ai redditi ISEE, per i più bassi non ci saranno rincari, ma per le varie fasce di reddito ci sarà un aumento dei prezzi crescente, che oscilleranno tra i 50 e i 150 euro. Sanno che la delibera è pronta, non vedo perché debbano continuare. Intorno al tavolo del confronto si sono riuniti, oltre all'azienda ANM, la Fit Cisl, Uilatrsporti Uil, UGL FNA, Faisa Confail, Cisal, e ORSA che hanno discusso con gli assessori al Bilancio e al Lavoro e l'Amministratore unico Napoli Holding.

Anche questi ultimi dovrebbero arrivare entro il 2018.

La Porta Rossa, replica Raiplay del 15 marzo: Cagliostro "stana" la talpa
L'uomo che ha ucciso Cagliostro è in circolazione e Anna ancora in pericolo. Sono curiosa di capire in che modo è collegato Jonas con la storia...

Dopo il caos dei giorni scorsi, quando i lavoratori dell'azienda hanno presidiato per tre notti i locali del deposito dell'area dei Cavalleggeri d'Aosta creando gravi disagi ai cittadini che utilizzano i trasporti pubblici, nella giornata di ieri è stata raggiunta un'intesa. L'amministrazione ha messo in campo un'azione importante evitando il fallimento di Anm e con la delibera mettiamo l'azienda anche nelle condizioni di innalzare la qualità del servizio. Si è impegnata, inoltre, ad "avviare fin da subito la redazione di un piano di efficientamento e razionalizzazione delle linee di trasporto su gomma". Ma l'amministrazione ha già espresso la volontà di andare verso l'azienda unica.

E' rientrato solo nella tarda serata lo sciopero proclamato da ormai 5 giorni dall'Anm e quindi pullman e metro tornano a viaggiare regolarmente oggi a Napoli.

Share