Juventus, Bonucci suona la carica: "Il Triplete è possibile. Col Barcellona un'impresa"

Share

Lo sa bene Giorgio Chiellini, che ieri sera, nelle fasi conclusive di Barcellona-Juventus, ha "rimproverato" Leonardo Bonucci per avere chiesto a Lionel Messi di scambiare la maglia. Triplete possibile?"Siamo in corsa su tutti i fronti, sono raggiungibili, quindi adesso è tutta una questione di testa". Ha guidato la squadra e ha difeso con ordine. Ad oggi, è aumentata la consapevolezza in noi stessi - ha spiegato - sappiamo che per fare grandi risultati serve una grande fase difensiva alternata ad una fase offensiva con grande cinismo e lucidità da parte degli attaccanti.

La Juventus è in semifinale di Champions League
Marotta riconosce "i tanti meriti di Allegri " che è riuscito a "plasmare la squadra e farla diventare vincente". Secondo tempo: la ripresa inizia con un diagonale di Cuadrado che sfila alla destra di Ter Stegen .

A fine partita, poi, l'ennesima "coltellata" del Gaglia ai propri supporters per via di un like che ha fatto discutere e soprattutto a fatto gridare al tradimento da parte del centrocampista ex Atalanta. Però non si può far presente che comunque si sta parlando di una squadra che nel frattempo qualche altra cosuccia qua e là è riuscita a prenderla e portarla nella propria bacheca, e nel frattempo è stata capace anche di proseguire un discorso di crescita mentale che (per lo meno ancora) non ha portato a nessuna vittoria "fuori dal confine", ma che comunque è evidente anche agli occhi di chi si sforza a non voler vedere. Chi? Se vediamo la partita, più di una volta ci siamo toccati, abbracciati, incitati, 'schiaffeggiati' per tenere alta la pressione, in una partita in cui serviva mantenerla tale per 95 minuti. Appena il suo compagno di squadra Chiellini si è accorto delle sue attenzioni, dopo aver sentito uscire le parole Leo Leo dalla bocca del suo collega di difesa, gli ha appoggiato il braccio al corpo, per convincerlo a desistere. "In quel caso mi ha semplicemente dato un "cazzotto" per caricarmi, perché avevamo preso una punizione a favore al 90' ed entrambi viviamo di adrenalina".

Share