Lazio, Biglia: "Rinnovo? Viene prima la squadra"

Share

Il capitano dei biancocelesti in visita all'Istituto Magistrale Statale "Vittorio Gassman" ha parlato ai ragazzi e ai bambini presenti.

PAROLO, BIGLIA E WALLACE - Interviene poi anche Marco Parolo, che alla domanda su quale allenatore è stato più caro a lui ha risposto: "Si apprende da tutti, tutti insegnano qualcosa".

"Sono belle queste iniziative. Vogliamo fare sempre risultato, il mister è quello che ci chiede e trasmette sempre". Il momento più bello nella mia esperienza alla Lazio? Dobbiamo vincerne più possibile da qui alla fine, se riuscissimo ad arrivare a 68 punti saremmo matematicamente in Europa. "Da piccolo erano tanti, ma col passare degli anni metti da parte i sogni per pensare a cose più importanti, ma io ho sempre sognato di fare il calciatore". Dello stesso parere Parolo, secondo cui quella dell'Olimpico sara' "una partita he dovremo affrontare nel modo giusto, con la giusta intensita' dovremmo farcela". Il pari nel derby di Milano ci ha permesso di mantenere 5 punti di vantaggio sul settimo posto, mancano sempre meno giornate e ogni giornata dobbiamo mettere su qualcosa. Sabato scorso le avversarie non hanno vinto ma restano tutte in corsa: "La spensieratezza dell'Atalanta può essere un pericolo, anche le milanesi sono forti e hanno bisogno dell'Europa". "La finale di Coppa Italia anticipata due anni fa non portò bene - ricorda il centrocampista, alla terza stagione in biancoceleste -".

Lutto nel calcio inglese: morto l'ex difensore Ugo Ehiogu
Ha anche giocato otto stagioni per il Middlesbrough e per brevi periodi con i Rangers e lo Sheffield United. Il nostro sostegno va ora a sua moglie Gemma e a tutta la famiglia.

La caratteristica più importante per sfondare?

Chiarito quest'aspetto, inevitabilmente si è finiti a parlare del suo rinnovo: "Prima viene la squadra e quello che sta facendo", ha chiosato, "domenica sarà importante ritrovare la vittoria in campionato, ne abbiamo bisogno".

Lucas Biglia non fa calcoli: la Lazio vuole tutto, quarto posto e Coppa Italia.

Share