Cassano sul Milan: "Montella super con una squadra di scappati di casa"

Share

"La Juve? Tiferò per loro in finale col Real: ci sono tanti amici in bianconero e in particolare mi farebbe piacere per Buffon, così finalmente potrebbero dargli il Pallone d'oro". Io sono interista orgoglioso, tu (ad Abantuono ndr) pensa al Milan. "Nessuno si deve azzardare a dirgli quando deve smettere - ha affermato l'attaccante pugliese - Secondo me vuole continuare ma qualcuno accanto a Pallotta non lo vuole più". Dove andrà Schick? Spero all'Inter, è davvero forte. La colpa non è sua, l'Inter è sopravvalutata. Se deve vincere il più forte, per i prossimi cinque anni sarà ancora di Messi, se poi conta chi vince di più è un altro discorso. Montella è da dieci, sta facendo un lavoro eccezionale con una squadra di scappati di casa, ai miei tempi non sarebbero entrati nemmeno a Milanello. Balotelli? È un ottimo calciatore, ma ne passa per essere un campione.

L'ex fantasista di Milan e Inter, Antonio Cassano, è tornato a parlare a Tiki Taka News di Mario Balotelli dopo averlo criticato dalle colonne della Gazzetta dello Sport: "Mario dice che nel calcio gli amici non esistono?" Conosco Stefano, che oltre ad essere un grande allenatore è una bravissima persona. Che io sono un genio lo sanno tutti.

Celiaci? Sì, ma solo per moda: sei milioni di italiani mangiano gluten-free
Con questa finalità, il Servizio Sanitario Nazionale eroga ai pazienti celiaci i prodotti dietetici senza glutine . Molti specialisti, intervenuti sull'argomento, credono si tratti solamente di una questione di " moda ".

Carriera: "La felicità è tutto nella vita, ho avuto tante chances ma non ho rimpianti".

Offerte: "Ho avuto proposte da Emirati Arabi Uniti e Cina, ma il calcio vero è in Europa e io non voglio restare in Italia che è casa mia".

Share