Champions League: Monaco-Juve 0-2, un doppio Higuain ipoteca la finale!

Share

Una partita che si annuncia a dir poco spettacolare con una squadra, quella del Principato, che se sa segnare presta spesso il fianco agli avversari. Una finalissima Juve Real sarebbe la rivincita della semifinale di due anni fa, vinta dai bianconeri che poi persero la finale col Barça, ma soprattutto un remake della discussa finale del 1998, persa dalla Juve con un gol in fuorigioco di Mijatovic.

La Juventus ha battuto il Monaco 2-0 (1-0) nell'andata della semifinale di Champions League. Un marziano, proprio come CR7, la sblocca dopo 29 minuti finalizzando un'azione da sogno: lancio di Marchisio, tacco di Dybala per Dani Alves, palla a Higuain che lancia il brasiliano in profondità a va concludere dal dischetto con freddezza.

L'altro grande protagonista è Dani Alves, che assiste l'argentino in entrambe le reti. Il raddoppio è una mazzata per i padroni di casa, che non reagiscono. I francesi, infatti, palleggiano bene e con grande tecnica, ma sono anche concreti: più volte hanno messo in affanno la difesa della Juve ed è stata necessaria tutta la classe di Buffon per salvare il risultato. Il tecnico monegasco Jardim sta dimostrando di essere uno dei migliori a livello mondiale: infatti, oltre ad aver centrato le semifinali della massima competizione europea, si trova anche in testa alla Ligue 1 con tre punti di vantaggio sul PSG e con una partita ancora da recuperare, che diventa di fondamentale importanza per chiudere il discorso campionato, dopo la sconfitta degli stessi capitolini sul campo del Nizza di Balotelli.

Puglia, frode su fondi pubblici destinati alle vittime del racket: 40 indagati
Sequestrato anche l'equivalente di somme indebitamente percepite dal ministero dell'Interno , pari a 2 milioni di euro. Stessa misura per l'avvocato Marco Fasiello , uno dei legali dell'associazione antiracket.

MONACO (4-4-2): Subasic; Sidibé, Glik, Jemerson, Dirar; Bernardo Silva (81' Touré), Fabinho, Bakayoko (66' Moutinho), Lemar (66' Germain); Falcao, Mbappé.

A disp.: De Sanctis, Jorge, Raggi, Cardona.

Juventus: Buffon 6,5; Barzagli 6,5, Bonucci 6,5, Chiellini 6, Alex Sandro 6,5; Pjanic 6 (89' Lemina sv), Marchisio 6 (81' Rincon sv); Dani Alves 7, Dybala 6,5, Madzukic 6,5; Higuain 8 (76' Cuadrado 6). In panchina: Neto, Benatia, Asamoah, Lichtsteiner.

Share