Come funziona la Legittima Difesa in Italia: tutti i punti chiave

Share

Emandata a Montecitorio una nuova legge sulla legittima difesa.

Ma come sempre, c'è chi offre di più. Le ore notturne, con successiva disgiuntiva sono anche nel testo di Fratelli d'Italia e La Russa, e in quello Lupi-Marotta (Ap), quel riferimento è stato votato, con dichiarazione di voto della Gelmini, anche da Forza Italia e l'emendamento aggiuntivo sul quale abbiamo rotto con il centrodestra unito in Comitato dei Nove, di Molteni, non prevedeva la soppressione della locuzione. Specialmente se, come spesso accade, non ci sono testimoni (o se i testimoni appartengono alla propria famiglia o cerchia e difficilmente smentiranno la dinamica dell'indagato). Lo scrittore Roberto Saviano, ad esempio, ha scritto su Facebook che i reati predatori sono in diminuzione e che l'attuale legge rappresenta solo un tentativo di conquistare voti sfruttando le paure spesso ingiustificate dei cittadini italiani. Possiamo togliere la parola "notte", dice il relatore della legge alla Camera, David Ermini, del partito democratico. "Se il problema è la notte, noi la togliamo: vuol dire che non è stato percepito quello che c'è realmente nel testo", dice a Omnibus. Si sposta in alto, secondo le prime valutazioni, l'asticella della tutela dell'aggredito fatto salvo appunto il principio fondamentale dell'equilibrio e della risposta proporzionata tra offesa, difesa e attualità del pericolo. I partiti politici si dividono tra gruppi che ritengono la norma necessaria al fine di ampliare la possibilità dei cittadini di difendersi, e coloro che invece si oppongono fermamente al testo considerandolo poco incisivo nel garantire realmente la sicurezza del popolo.

Si tratta di un'aggiunta alle norme già esistenti che definiscono meglio proprio gli episodi di legittima difesa, dando ulteriori garanzie a chi si difende se costretto a usare le armi in alcune ore della giornata.

Già venerdì sera lo stesso Ermini, che nella vita è avvocato, aveva pubblicato su Twitter l'immagine del testo della legge rimarcando come molti commentatori si siano fermati sull'"ovvero". Lo spirito è l'ampliamento della non punibilità del soggetto che vede in pericolo i beni o i diritti, quali sono il diritto alla vita e all'incolumità fisica.

Legittima difesa, una legge che corre (per finta) dietro alla cronaca

Ma questa è solo una parte delle modifiche approvate dalla Camera.

Viene poi esclusa la colpa di chi, reagendo a una supposta aggressione nei luoghi sopra elencati e ritenendo erroneamente di stare esercitando una legittima difesa, spari per errore con un'arma (naturalmente, un'arma che ha il diritto di detenere).

Infine vengono poste a carico dello Stato le spese legali della persona dichiarata non punibile per avere commesso il fatto per legittima difesa o per stato di necessità.

Moto3 Gp Spagna: Fenati beffato in volata, vince Canet
A 18 giri dalla fine i due piloti dl team Platinum si piazzano al comando, mentre Fenati viene passato anche da Mir e Canet . Fenati si avvicina ulteriormente alla pole, ma resta in terza posizione a mezzo secondo dal tempone del pilota spagnolo.

Share