De Laurentiis: "Mertens firma, Sarri come Ferguson"

Share

Il presidente del Napoli, protagonista dell'incontro di ieri con l'Associazione Stampa Estera in Italia, è un fiume in piena con i giornalisti provenienti da tutto il mondo. Riguardo il nuovo impianto c'è l'idea di farlo a Bagnoli: "Sto aspettando che si dia corso, sperando che non ci vogliano tempi lunghi alla bonifica di Bagnoli per poter fare lì la casa del Napoli con dodici campi di calcio, un albergo e all'interno lo stadio nuovo, il tutto delimitato da un bel muraglione alto dodici metri". Fino ad ora solo tante parole di Aurelio De Laurentiis riguardo questo argomento, che sia giunto il momento di passare ai fatti?

Un Sarri alla Ferguson, i rinnovi di Mertens e Ghoulam, il potenziamento della squadra attraversi obiettivi che verranno scelti tra ben cinquanta giocatori tra Europa e Sud America tenuti già sotto osservazione.

Champions League, come trovare i biglietti per la finale di Cardiff
Nella ripresa Mbappé trova sotto porta il gol , che considerando anche l'andata possiamo definire della bandiera. I bianconeri, forti del 2-0 dell'andata, punteranno a gestire il risultato per centrare la finale.

Sul suo percorso fatto da quando ha preso in mano il Napoli ha dichiarato: "La mia non è stata una rifondazione, ma la creazione di un qualcosa di nuovo". Abbiamo dimostrato che in una città come Napoli, volendo si può lavorare con successo. Che per il Napoli sarà ancora con Maurizio Sarri in panchina. Ha un contratto di quattro anni in cui per levargli qualunque tipo di tentanzione ho messo dal 2018 una clausola rescissoria. Cominciamo da Sarri. Il tecnico ha ricevuto molti attestati di stima in questi giorni da parte del presidente, ma anche un "avviso" sul futuro del rapporto. Sono nato a Napoli, mi sento napoletano e non sento l'odore del denaro'.

E torna sull'acquisto del Pipita, che a quanto pare non era la prima scelta di Benitez: "Se Benitez era contento dell'acquisto di Higuain? Adesso siamo passati all'esaltazione di Sarri: "Non si tocca, è il nostro eroe". Ma non è semplice intervenire, e mi pare così evidente. "Poi se capitera' qualche eventuale scoperta.".

Share