Droga ordinata via cellulare dal carcere: sei arresti a Rebibbia

Share

Con questa accusa i carabinieri del nucleo investigativo di Roma hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 6 persone.

Gli indagati usavano i telefoni per ordinare alle mogli la quantità e il tipo di droga: le donne introducevano poi le sostanze nel carcere, nascondendo le dosi nelle parti intime per superare i controlli.

Terremoto, Gentiloni: in Emilia c'è ancora lavoro da fare
Il premier, Paolo Gentiloni , si è rivolto con queste parole all'Emilia colpita e (in gran parte) risollevata dal sisma del 2012.

Le perquisizioni all'interno del carcere sono ancora in corso. Dopo aver ricevuto cocaina e marijuana, i detenuti spacciavano all'interno della struttura carceraria ad altri detenuti.

Nel frattempo tra Roma e Catania, sono state arrestate altre 6 persone per una serie di estorsioni e rapine aggravate dal metodo mafioso, consumate nell'area Capitolina ai danni di un imprenditore operante nel settore dell'autonoleggio.

Share