G7, Boschi: Italia pronta a presentarsi al mondo, rispettati tempi

Share

Sono entrati in funzione i metal detector a tutti i checkpoint della "zona rossa", sono scattate le bonifiche a opera dell'imponente apparato di sicurezza italiano ma anche dei servizi di sicurezza dei vari Paesi che vedranno i loro capi di Stato partecipare al vertice.

Le iniziative in programma sono il frutto del protocollo d'intesa siglato i primi giorni di maggio dagli assessori regionali del turismo sport e spettacolo, Anthony Emanuele Barbagallo, dell'agricoltura, dello sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, Antonello Cracolici, e dei Beni Culturali ed identità siciliana, Carlo Vermiglio. "Quattro capolavori in mostra" a palazzo Corvaja a Taormina, dal 22 maggio. Mentre il Gal Taormina peloritani offrirà un tour delle terre del cinema. Tra questi il pistacchio di Bronte, il Marsala, il passito di Pantelleria e il cioccolato di Modica. Le barrette saranno distribuite in ogni stanza dei 26 hotel più prestigiosi di Taormina e Giardini Naxos dove alloggeranno le personalità politiche e i giornalisti accreditati. Iniziative sono in programma per promuovere, inoltre, prodotti tipici dei Nebrodi ed vini siciliani.

Misure straordinarie per garantire la sicurezza pubblica e la tutela dell'ordine pubblico in vista dell'imminente inizio del G7 di Taormina.

Spider-Man: Homecoming, online i nuovi spettacolari trailer e i poster
A dargli una mano Tony Stark - Iron Man, ovvero Robert Downey Jr . Nel cast anche Michael Barbieri ( Little Men); Zendaya (K.C. Questa la sinossi ufficiale del film .

Per l'occasione Taormina è stata letteralmente "blindata": la prefettura di Messina ha adottato diversi provvedimenti di sicurezza in collaborazione con il primo cittadino del comune che ospiterà il summit.

Insomma, come purtroppo spesso accade, qualcosa bolle in pentola ma nessuno è in grado di dire cosa; considerando l'appuntamento internazionale di Taormina non risulta difficile immaginare Trump e la Merkel a passeggio per i corridoi del bellissimo Monastero ma, per quanto affascinante sia l'idea, gli studenti si chiedono se non sarebbe stato più giusto e più normale effettuare questa (seppur ipotetica) visita a porte aperte; riflettendoci, forse sarebbe stata una più bella testimonianza quella di mostrare al mondo i nostri ragazzi che studiano invece di una bellissima, meravigliosa struttura vuota. Le escursioni durante il G7 saranno un'occasione importante per far conoscere il nostro territorio, la cultura, la storia, le tradizioni popolari, gli antichi mestieri e le eccellenze enogastronomiche.

Share