Amministrative, vince il centrodestra ma l'astensione è altissima

Share

MONZA - Quando sono state scrutinate 41 sezioni su 110 secondo i dati del Viminale, è avanti il candidato di centrodestra Dario Allevi con il 52,81% sul candidato di centrosinistra e sindaco uscente Roberto Scanagatti al 47,19%. Stanotte sono crollati due dei miti elettorali del Pd.

PARMA - A Parma Federico Pizzarotti fa il bis. Crivello si è fermato a 44,76%. Bucci si è recato al seggio poco dopo le 8: ha votato nella scuola Embriaci di Carignano, nel centro della città. Si profila una vittoria clamorosa dei Cinque Stelle a Fabriano (Ancona), dove Gabriele Santarelli, 40 anni, tecnico per la progettazione del verde e assistente parlamentare della deputata Patrizia Terzoni, a 36 sezioni scrutinate su 40 ha ottenuto il 59,76%% dei voti (6.358 preferenze) sul favorito della vigilia, il candidato del Pd Giovanni Balducci, 57 anni, ex assessore uscente al Turismo, sostenuto da Insieme per Fabriano, una coalizione composta dai Democratici e dalle liste civiche Fabriano popolare, Rinascimento e Liberamente. "Questo dovrebbe essere il banco di prova della nostra classe dirigente e di tutti coloro che invocano una stagione di nuova unità tra i riformisti e i progressisti". Per l'elezione era necessario che si recasse alle urne il 50% degli aventi diritto. I cittadini potranno esprimere validamente il proprio voto in quattro modi: tracciando un segno sul nome di un candidato sindaco (o nel riquadro in cui compare tale nome); tracciando un segno sul simbolo di una lista che sostiene un candidato sindaco; tracciando un segno nel riquadro dove sono contenuti il nome di un candidato sindaco ed i simboli delle liste a lui collegate; tracciando più segni nel riquadro.

VERONA - Il centrodestra vince anche a Verona. Poi, abbastanza a sorpresa, vince anche all'Aquila dove Pierluigi Biondi subentra a Massimo Cialente che ha gestito la difficile fase post terremoto. Si sfidavano Pierluigi Peracchini del centrodestra e Paolo Manfredini del centrosinistra. Quando sono state scrutinate 50 sezioni su 71 il candidato sindaco M5s Francesco De Pasquale è in testa con il 65,4%.

Anticipazioni Cherry Season puntata 27 giugno: Seyma chiede perdono
Beril propone a Mete di allearsi per far separare Oyku e Ayaz , ma Mete , per il momento, non vuole saperne. Alla fine Beril gli propone di prendere anche Oyku a condizione che Ayaz faccia molti piu' episodi.

Ha vinto Sergio Giordani (Pd) con il 51,84%.

TRAPANI - Si è fermata al 26,75% l'affluenza alle urne per eleggere il nuovo sindaco. Si dice in genere che il ballottaggio sia un'altra storia rispetto alla votazione del primo turno e si possano rovesciare tendenze che sono solo apparentemente consolidate.

Share