Brasile: Presidente accusato di corruzione

Share

Il presidente brasiliano Michel Temer è stato accusato di corruzione dalla procura generale del Brasile.

Temer è il primo presidente brasiliano ad essere stato formalmente accusato di corruzione davanti al supremo tribunale federale.

L'interrogatorio di Diele: mi drogo, chiedo perdono
L'attore delle serie 1992 e 1993 , era a bordo della sua Audi A3 quando ha travolto lo scooter con la donna 48enne a bordo. Ai microfoni della Tgr Rai, Nicola Dilillo , appuntato dei carabinieri in congedo e padre di Ilaria, è disperato.

Secondo la versione di Batista - presidente dell'industria Jbs - Temer avrebbe accettato tra marzo e aprile del 2007 tangenti di circa 150mila dollari da alcuni imprenditori che avrebbe tenuto per sé. Temer ha reagito dichiarandosi indistruttibile: "Niente ci distruggerà, né me né i miei ministri", ha detto al palazzo di Planalto.

Dilma Rousseff, che ha preceduto in carica Temer, è stata rimossa dal suo incarico a seguito di un voto di impeachment al Senato. Se questa arrivasse, Temer sarebbe sospeso dalle sue funzioni per un massimo di 180 giorni durante il processo.

Share