Catania, auto finisce sugli spettatori della gara: 7 feriti, due gravi

Share

Durante la Cronoscalata di Piedimonte Etneo una decina di persone sono rimaste ferite travolte da un'auto che partecipava alala gara automobilistica finita, per cause da accertare, sugli spettatori.

I due politraumatizzati, da subito in condizioni molto gravi, erano giunti al Pronto Soccorso dell'ospedale Cannizzaro con eliambulanza attorno alle 13 di ieri, in codice rosso. Il pilota del veicolo coinvolto - proveniente da Malta con tutto il suo team - sarebbe rimasto illeso, mentre l'elisoccorso è intervenuto per portare all'ospedale Cannizzaro almeno due dei feriti, le cui condizioni sin dall'inizio sono sembrate piuttosto gravi.

Diele, domiciliari e braccialetto
A raccontare quei terribili momenti è Ferdinando Giordano , ex partecipante al Grande Fratello , tra i testimoni della tragedia. Domenico Diele non ha cercato scuse per l'accaduto: " Sono colpevole e urlerò la mia colpevolezza con tutte le forze".

La gara si tiene lungo la strada statale 120, nel tratto tra la rotonda del casello di Fiumefreddo e l'ingresso di Piedimonte. I feriti nell'incidente sono otto: oltre ai due presi in carico all'ospedale Cannizzaro, gli altri meno gravi sono stati trasferiti all'ospedale di Taormina (due) e a quello di Acireale (quattro). L'Aci sport ha precisato che "la manifestazione non aveva il riconoscimento delle gare della federazione". A essere colpiti dall'auto sono stati un uomo, una donna e l'adolescente, questi ultimi due considerati i feriti più gravi.

La donna, una 41enne residente a Mascali, dopo l'operazione necessaria per il trattamento delle estese fratture (in particolare al bacino e agli arti inferiori), è stata ricoverata nell'unità operativa di Anestesia e Rianimazione I.

Share