Come guardare gli Europei di calcio Under 21 in diretta streaming

Share

Le semifinali si svolgeranno in data unica: la prima alle 18, la seconda alle 21. Ma se c'è una compagine che più spaventa l'Italia, quella è senza ombra di dubbio la Spagna di Celades.

Per la prima volta nella storia degli Europei Under-21, sono dodici - e non più otto - le nazionali partecipanti: novità che modifica, e se vogliamo complica, la strada verso la finale. Favorite del torneo restano senza dubbio il Portogallo, finalista della scorsa edizione, la Germania, che si trova nel girone degli azzurrini, e la Spagna.

Il centrocampo è semplicemente una margherita da sfogliare; da Marco Asensio del Real Madrid, passando per Denis Suàrez del Barcellona, Sàul Niguez dell'Atletico ed infine Deulofeu, esterno offensivo che ha ben figurato in prestito al Milan nella seconda metà di stagione. Quota 17,00 per i padroni di casa della Polonia, così come per i campioni in carica della Svezia, che hanno perso gran parte dei talenti con cui hanno trionfato due anni fa. In Italia gli Europei Under 21 saranno trasmessi in esclusiva dalla Rai.

Con meno chance di qualificazione Serbia e Macedonia. Avere a disposizione giovani che però dispongono già di esperienza nel massimo campionato, rappresenta un'arma in più per Di Biagio, che si confronterà con molte selezioni nelle quali avere giovani dotati di esperienza nei massimi livelli, rappresenta da tempo la normalità.

Addio a Yahoo: completata la vendita a Verizon
Il portfolio di Oath comprende, tra l'altro, HuffPost, Yahoo Sports, AOL.com, MAKERS, Tumblr, BUILD Studios, Yahoo Finance e Yahoo Mail.

La Macedonia cerca un secondo miracolo: la qualificazione in un girone chiuso davanti alla Francia è una vera e propria impresa sportiva ma il sorteggio non è stato cortese con gli eredi di Filippo IV.

L'Italia, è stata sorteggiata nel gruppo C, con Germania, Danimarca e Repubblica Ceca. Le potenzialità per tornare a vincere l'Europeo ci sono ma la intricata formula rischia di diventare un limite per il passaggio del turno. L'Italia di Gigi Di Biagio si presenta a questo appuntamento da favorita, avendo in squadra giocatori che già hanno esordito pure con la Nazionale maggiore di Giampiero Ventura. Tra i leader, Donnarumma, Berardi, Bernardeschi, Rugani.

Più ambiziosa invece la Repubblica Ceca che può contare su una buona base di giovani provenienti anche dalla nostra Serie A. La stella più attesa è ovviamente quella di Patrick Schick, chiamato a convincere anche con la nazionale dopo il brillantissimo finale di campionato al primo anno di A. Gli esterni Cerny e Julis saranno il suo supporto di assoluta qualità per la possibile rivelazione del torneo.

Share