Di Biagio: "Spagna favorita. Ct Slovacchia? Così cade nel ridicolo"

Share

Il ct dell'Under 21, Luigi Di Biagio, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla vigilia della gara degli azzurrini contro la Spagna. Cercheremo di fare il nostro meglio e realizzare un'altra impresa, che è comunque nelle nostre corde.

Il ct della Slovacchia ha definito vergognosa Italia-Germania? Cade nel ridicolo, noi due anni fa potevamo lamentarci di una partita particolare e non l'abbiamo fatto. Penso che lui la partita non l'abbia vista e con molta rabbia abbia detto quelle frasi e penso che l'Uefa debba squalificarlo perché ha un ruolo importantissimo per i giovani e non può permetterselo. "Sentire certe illazioni mi fa arrabbiare e mi delude dopo quello che è successo in campo con sette ammonizioni e due quasi risse".

"E' in forte dubbio, domattina valuteremo se rischiarlo o no. Gli altri, al di la dei piccoli acciacchi, stanno bene tutti".

Mancheranno sicuramente per squalifica Conti e Berardi, ma "abbiamo sostituti all'altezza", risponde l'ex Inter e Roma. Gigio sta facendo un ottimo Europeo, adesso però è sotto i riflettori di tutti e la prestazione da 6 è diventata 5.

Parla poi dell'avversario: "La Spagna ha una struttura fisica e un modo di giocare diverso dalla Germania".

La Coppa America torna a Auckland, trionfa New Zealand
Ora si torna all'antico, con la benedizione degli Dei del mare che non tolleravano più un simile massacro. Ad ogni modo, si chiude la parentesi Oracle, uno dei defender più discussi della storia.

SPAGNA PIU' FRESCA - "Parlando con logica potrebbe essere uno svantaggio il non avere giocatori più freschi".

"Abbiamo un regolamento interno per quanto riguarda l'uso dei Social Network".

"Ci tenevo a venire per dimostrare che sono sereno e che sto pensando solo alla partita di domani, mi dispiace che si sia creato tutto questo putiferio intorno a me". Mi spiace che si sia creato questo putiferio attorno a me.

MODULO - "Abbiamo diverse opzioni, con la Germania non abbiamo aggiunto un centrocampista ma abbiamo giocato con attaccanti diversi con caratteristiche diverse".

Share