Facebook vorrebbe produrre programmi tv e fa contatti a Hollywood

Share

Il Wall Street Journal ha rivelato che Mark Zuckerberg e il suo team sarebbero in contatto con studios e agenzie di Hollywood per produrre contenuti televisivi.

Una stategia quella di Facebook rivolta a raggiungere un target giovane, dai 13 ai 34 anni, con un focus nella fascia 17-30 anni.

Anche Facebook si adegua al mercato e diventa una tv dopo Netflix, Amazon e Apple.

Blade: Kevin Feige vorrebbe il personaggio nell'MCU
Quando si parla di Universo Cinematografico Marvel , i fan chiedono sempre di vedere nuovi personaggi in azione. Ho iniziato a lavorare alla Marvel 17 anni fa e ci sono due aspetti che hanno plasmato l'età moderna.

Il social sarebbe interessato a serie tv simili a "Pretty Little Liars" e "Scandal", e a reality come "The Bachelor": il primo prodotto si chiamerà 'Strangers' e sarà incentrato sulle relazioni interpersonali, forse amorose, il secondo 'Last State Standing' sarà invece un game show.

L'introduzione di questi contenuti potrebbe aiutare il social network a differenziarsi maggiormente dai rivali come Snapchat e Twitter. C'è un nuovo sito celebrativo personalizzato - disponibile sul news feed delle app mobile o dell'interfaccia web, ma anche a questo indirizzo - dove sono presenti anche un video di ringraziamento e alcune storie degli utenti (solo USA), e ci sono anche nuovi messaggi di ringraziamento quando l'utente compie particolari azioni, come la creazione di un gruppo o l'invio degli auguri di compleanno. "É un onore condividere questo viaggio con voi".

Sicuramente se ne saprà molto di più nel corso delle prossime settimane.

Share