Far Cry 5: Ubisoft motiva l'eliminazione delle torri e della mini mappa

Share

Nel corso dell'E3, Ubisoft aveva riferito che una delle novità più importanti e significative di Far Cry 5, sarebbe proprio la rimozione delle torri radio e della minimappa. Come riportato da GamingBolt, Drew Holmes ovvero il Lead Writer del progetto ha voluto approfondire il perché di questa scelta. Magari mi dirigerei verso una città per vedere se c'è qualcosa di interessante da fare.

"Far Cry 5 è ambientato in Montana, uno scenario decisamente affascinante che ben si presta a numerose attività". Anche la minimappa è stata rimossa essenzialmente per lo stesso motivo. "La scelta di rimuovere la mini mappa è stata presa per impedirvi di guardare un angolo del vostro schermo alla ricerca delle attività da compiere nel mondo di gioco. Si dovrà prestare attenzione all'ambiente circostante e ci stiamo assicurando che la parte artistica faccia il suo lavoro, in modo da fornire punti di riferimento efficaci". Credo che in Far Cry 3 e Far Cry 4 si entri nel ciclo di l'unico modo per scoprire cosa fare in quest'area è scalare una torre, premere un tasto e vedere spuntare gli obiettivi.

Palermo-Agrigento, furgone fuori strada: un morto e un ferito
Nell'impatto il conducente, 51 anni ha perso la vita, una seconda è stata trasportata al pronto soccorso in gravissime condizioni. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno estratto i corpi dei due uomini dalle lamiere, e i carabinieri.

Cosa ne pensate? Siete a favore di questo focus sull'esplorazione o preferite la semplificazione?

Vi ricordiamo infine che il titolo sarà disponibile dal 27 febbraio 2018 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Share