Grillo, noi i più presenti, si va avanti

Share

Rispetto al 2012 abbiamo triplicato i ballottaggi (furono solo tre all'epoca) e siamo cresciuti in tutte le città in cui ci siamo presentati. A Palermo, dove per il discusso aspirante conquistatore della città della Conca d'Oro, Forello, si trattava di competere con un candidato imbattibile come Orlando, unico sindaco metropolitano eletto al primo turno, era esploso lo scandalo delle firme false sulle liste e delle intercettazioni private, fatte con i telefonini, tra i diversi candidati per sputtanare gli avversari.

Luca Pirondini, candidato del M5S a Genova, ha chiarito la sua posizione a chi gli chiedeva se sui risultati elettorali avesse inciso il caso Cassimatis, la candidata sfiduciata dal garante del movimento Beppe Grillo nonostante la vittoria alle comunarie on line. E' un mondo assai diversificato al proprio interno, nel quale incidono fattori localistici anche per città importanti, come Verona o Parma, fattori personalistici - liti mal gestite interne ai partiti -, ma che segnala pure l'insoddisfazione per la rappresentanza dei due principali schieramenti, cui si affianca oggi la delusione per M5s. Tutte le prime pagine dei giornali sono pero' dedicati al fallimento del MoVimento 5 Stelle. Si sono avvicinati alla politica del territorio tanti uomini e donne che hanno provato a dare il loro contributo al miglioramento della nostra città.

Più semplicemente, a caldo, e in attesa di un'analisi del voto ragionata, sarebbe prudente limitarsi invece a prendere atto dell'accaduto senza azzardare il de profundis, con l'auspicio che quello di ieri sia almeno il segnale di un'inversione di tendenza nel modo di valutare e fare scelte degli elettori. "Noi andiamo avanti per la nostra strada".

[Rumor] Svelata la data di uscita God of War
Il video mostra vari pezzi da vari combattimenti , contro nemici grandi e piccoli, con e senza l'aiuto del ragazzino. Con la sua nuova arma Kratos è sicuramente meno coreografico nelle combinazioni, ma più diretto, brutale, potente.

"Il MoVimento 5 Stelle - continua Grillo - è stata la forza politica più presente a questa tornata elettorale, in 225 comuni".

Tra gli altri comuni che fanno discutere, c'è quello di Lampedusa dove a perdere è Giusi Nicolini, sindaca uscente, vincitrice del premio Unesco per la pace, contro Salvatore Martello, ex sindaco della città vicino al Pd. Senza le liste civiche Renzi "avrebbe faticato a mettere anche solo qualche consigliere comunale!" A luglio avremo il candidato presidente della regione siciliana, a settembre avremo il candidato premier. Per il centrodestra, visti i risultati di ieri, con la non remota possibilità di ritornare a un successo inimmaginabile appena pochi mesi fa. Per alcuni è stato un errore, per noi è stata la naturale conseguenza del lavoro collegiale svolto in questi anni, senza mollare mai, ciascuno col proprio apporto e le proprie competenze.

"Buoni i dati delle amministrative, adesso avanti per i ballottaggi". L'esito del voto dimostra inoltre a Forza Italia e Lega Nord, i maggiori partiti del centrodestra, che quando l'unità di intenti prevale sulle barriere ideologiche, i successi elettorali possono essere a portata di mano. E continuare a lavorare, passo dopo passo, perché la vita riparta davvero.

Share