Hamilton: "Potrei lasciare la Formula 1 a fine stagione"

Share

Sarà. Eppure, nonostante il suo capo sostenga che il tre volte iridato non si è mai trovato così bene a Brackley, è lo stesso Hamilton a ventilare un'ipotesi clamorosa: quella di un suo possibile ritiro alla fine di questa stagione. E chi può dirlo? E' difficile tuttavia che Hamilton, legato alla Mercedes anche per il 2018, possa smettere nel 2017, proprio nell'anno in cui il Mondiale sembra essere più combattuto grazie al duello con la Ferrari. Lo aveva già fatto intuire mesi fa, lo ha ribadito alla vigilia del GP dell'Azerbaijan. Guidare una Ferrari un giorno? Nemmeno a questo sto pensando, al momento" - ha precisato il campione inglese - "Ora penso solo a batterle: non è un segreto che sia un grande fan del team di Maranello, della squadra, dei loro successi ottenuti nella storia e delle macchine che creano, ma chissà cosa ha in serbo il futuro. "Al momento non mi immagino in nessun altro posto diverso da dove sono ora". Hamilton si è poi soffermato nel parlare della lotta con la Ferrari, manifestando tutta la sua soddisfazione in merito. Dopo tutto il lavoro che abbiamo fatto, questo è stato solo un assaggio di quello che vogliamo conquistare ogni fine settimana.

Trapani: Crocetta, consiglio comunale è stato eletto
La grillina Maria Contarino aveva sfidato Francesco Barchitta, candidato del centrodestra, che ha vinto la competizione. Sono stati 16.055 i votanti, meno della metà rispetto al primo turno quando furono 35.377, pari al 58,94%.

Al di là della presunta decisione, Hamilton ha un preciso desiderio: vorrebbe essere ricordato come il pilota Ayrton Senna. "Lo scorso anno non sono riuscito a massimizzare il potenziale e spero di farcela stavolta facendo tesoro degli errori e delle difficoltà passate". Non ci sto pensando al momento. Ovviamente non ho intenzione di fare in modo che si ripresentino.

Share