METEO. Mercoledì rischio FORTI TEMPORALI o NUBIFRAGI al Nord

Share

Giornata all'insegna del tempo instabile al Nord Italia con rovesci e temporali sparsi ad iniziare dal mattino. Dove la presa dell'afa non molla, è scattata l'allerta ondate di calore con il temuto 'bollino rosso' in cinque città (Ancona, Campobasso, Firenze, Perugia e Pescara), ma le temperature roventi hanno attanagliato tutto il Centro Sud, con il termometro che ha raggiunto 37 gradi a Bari, i 34 a Cosenza, i 33 a Perugia e Ancona e i 32 gradi a Firenze, Roma e Campobasso. Le temperature si manterranno elevate con caldo particolarmente umido sui settori pianeggianti fino a domani, con possibili precipitazioni già nel corso della serata. Si è verificato un drastico abbattimento della temperatura. La redazione di iLMeteo.it annuncia nubi e locali temporali per oggi al Nord, specie su Alpi, Prealpi, pianure centrali, Emilia Romagna. La Coldiretti, che ha analizzato dati del Ministero delle Politiche agricole relativi alla seconda decade di giugno, lancia un allarme anche per le colture. Terza è Capo Frasca in Sardegna, dove a fronte di 37 gradi reali se ne percepivano 44. E l'afa reggeva ancora alle 21,30, quando il termometro faceva segnare ancora i 30 gradi, mentre alle 4 della notte la temperatura "scendeva" a 26 gradi, ma l'umidità saliva al 62%.

In tutta questa arsura l'annuncio di temporali e grandinate può sembrare addirittra piacevole. Qualche isolato temporale dal pomeriggio sarà possibile - spiegano gli esperti del sito 3bmeteo.com - tra Umbria, Toscana interna e Marche. Sabato 24 giugno, in particolare, sono 9 (Ancona, Campobasso, Firenze, Frosinone, Milano, Pescara, Rieti, Trieste e Verona), domenica la sola Rieti. Si indica inoltre un netto miglioramento con ampie schiarite dal pomeriggio a partire dalle province più occidentali.

Pechino Express, cast completo e data d'inizio
La quarta si intitolerà #FigliaeMatrigna , e sarà formata da Eugenia Costantini (35 anni) e Agata Cannizzaro (56 anni). Insomma, è tutto pronto perché il viaggio dei 16 concorrenti di Pechino Express 2017 possa cominciare.

L'alimentazione, poi, sempre secondo le indicazioni del ministero della Salute, deve essere leggera ed è necessario bere molti liquidi (moderando bevande gassate o zuccherate, tè e caffè). Infine importante è la giusta conservazione dei farmaci.

Share