Milan-Donnaruma, capitolo chiuso. Il portiere non rinnoverà il contratto

Share

Come è stato segnalato durante SportItalia, uno strano post è apparso pochi minuti fa sul profilo Instagram del cognato di Donnarumma, Carmine Paoletti, marito della sorella. Dunque l'ipotesi più probabile è quella che il portiere venga ceduto, quest'anno, ad una cifra, sicuramente non altisonante, ma sempre ragguardevole, visto che si parla di una trentina di milioni.

"Marotta vuole provare a portate alla Juventus Gigio Donnarumma?".

Il Milan, se decidesse di venderlo quest'estate, non riuscirebbe a incassare il reale valore di mercato. E' una decisione definitiva presa dal giocatore. Il Milan ora aprirà il dialogo con tutti i club interessati al calciatore cercando di scatenare una mini-asta ma, dall'altro lato, il rischio più grosso potrebbe essere rappresentato dal solito Mino Raiola che a costo di fare ulteriore muro potrebbe indirizzare il futuro di Donnarumma verso Madrid senza tener conto delle richieste della società. "Mino Raiola mi ha comunicato la decisione di Donnarumma di non rinnovare".

Bce: per banche venete no a risoluzione, scatta insolvenza
Ricordiamo che, dopo l'ok europeo, il salvataggio di Veneto Banca e Popolare di Vicenza avverrà tramite procedura di liquidazione. E un fardello pesante per le casse dello Stato, cioè le nostre tasche .

Una lettera aperta in difesa del fratello, bersaglio di insulti da chi l'aveva amato fino al giorno prima.

A questo punto si aprono due possibilità. Antonio Donnarumma, anch'egli portiere (1 presenza in Serie A con il Genoa, nell'ultima stagione ha giocato all'Asteras Tripolis) ha deciso di usare i social network per rispondere alla furia. dei social network stessi. "Questa decisione ci amareggia, ma il Milan va avanti", le parole di Fassone nella breve conferenza stampa che si è tenuta subito dopo il vertice con Raiola. Io e Mirabelli confidavamo molto che Gigio Donnarumma fosse il portiere e un pilastro su cui costruire, avevamo fatto qualche ragionamento e dovremo rivedere un po' i nostri aspetti di tipo tecnico.

Share