Motogp Assen: Valentino Rossi vince dopo un anno

Share

Sarà una gara tutta da seguire sopratutto se si ripeterà la pioggia che ha condizionato le prove dove Zarco ha ottenuto la pole davanti a Marquez, Petrucci e Rossi.

Nel finale arrivano alcune gocce di pioggia che favoriscono l'intraprendenza dei piloti Ducati, Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso, con il primo che va a giocarsi la vittoria con il pesarese.

Rientra anche Lorenzo ma non fa quasi testo: termina 15esimo dopo una gara nelle retrovie. Una bella lotta a tre, col Dottore che ben presto però decide di dettare legge e con due splendidi sorpassi si porta in testa, facendo mangiare il fumo della sua M1 ai suoi rivali. Ma ero là e anche rischiando ho cercato di tenere il passo.

Incontenibile la gioia del Dottore, tornato al successo dopo un lungo digiuno: "Sono contento sia perché questo è un risultato importante in ottica campionato, sia perché tornare a vincere dopo più di un anno è fantastico".

Pistoia svolta a destra, Pd salvo in extremis a Lucca
Il centrosinistra ha infatti clamorosamente perso a Pistoia e a Carrara , mentre è riuscito nel non scontato risultato di confermare la guida della città di Lucca . "Come accade quasi sempre per le amministrative".

"Oggi bisognava vincere a tutti i costi", ha detto Rossi, che poi ha proseguito dicendo, che quando ha iniziato a piovere si era molto preoccupato, visto che Petrucci dietro di lui è sempre andato molto forte sul bagnato su questa pista. "Nei giri dopo poi chiudevo il gas nel curvone veloce perché non volevo fargli vedere dove lo avrei attaccato, ma all'ultimo sono arrivato con due o tre decimi di distacco e poi siamo arrivati in volata". "Anche nel 2017 ho vinto almeno una gara e questo è quello che conta di più". All'inizio si è messo in terza posizione, alle spalle di Johann Zarco e di Marc Marquez, lasciando che fossero loro a comandare le operazioni nei primi dieci giri.

Stravince Valentino Rossi con Danilo Petrucci che gli ha fatto da ombra sulla linea del traguardo così come lo ha fatto fino agli ultimi giri del Gran Premio. Terzo gradino del podio per il campione del mondo Marc Marquez (Honda). Il pilota Honda è attualmente 4 in classifica a soli 11 punti da Andrea Dovizioso.

" Zarco? Oggi ho capito che non è cattivo, solo che non è capace: non riesce a capire la distanza dalla moto".

Share