MotoGp d'Olanda: show dell'Italia ad Assen, vince Valentino Rossi

Share

Il pilota di Tavullia sfrutta al meglio le sue capacità di guida sul bagnato e, non appena la pista si bagna d'acqua sferra l'attacco e si porta nelle prime posizioni prima di infilare Danilo Petrucci che terminerà la gara di MotoGP ad un palmo dalla Yamaha di Valentino Rossi. Valentino Rossi inonda Galbusera con lo champagne e lo applaude dal primo grandino del podio, donando all'albiatese il meritato proscenio. Per ben 2 motivi: Il primo è un Valentino Rossi che dopo oltre un anno torna alla vittoria e rientra definitivamente in gioco per il mondiale! Ero convinto di poter superare Valentino Rossi all'ultimo giro.

14/26 - Attenzione! Clamorosa caduta di Vinales che è fuori e per poco non viene investito da Dovizioso.

Sentire l'Inno di Mameli ad Assen - grazie alla vittoria del 46 - emoziona anche un cronista "diversamente Valentiniano" come il sottoscritto.

Storica vittoria del centrodestra a Genova: Bucci nuovo sindaco
I sostenitori del candidato sindaco del centrosinistra ed assessore comunale uscente Gianni Crivello nel bunker. Più interessante il caso di Verona dove si fronteggiavano Sboarina ( centrodestra ) e Bisinella (lista civica).

"Qui ho fatto belle gare in passato - dice lVinales secondo quanto pubblicato dal sito ufficiale della Yamaha - Dopo la gara molto difficile che abbiamo avuto in Catalogna arriviamo ad Assen molto motivati perché abbiamo bisogno di salire sul podio e fare il maggior numero di punti possibile".

Bravo Vale (senza piaggeria) e voi amici piloti che gli siete arrivati alle spalle non strappate la licenza (io lo farei fossi in voi) cercate solo di capire solo perché un 38enne vi ha battuto e, questo, non è un dettaglio da sottovalutare se nella vita, fai il pilota. "E' anche molto importante per il campionato perché siamo tutti molto vicini". Ma spesso l'esperienza, unita al talento, compensa anche le differenze di età.

Marc Marquez e la sua Honda ultimamente danno sempre la sensazione che gli manchi qualcosa per puntare alla vittoria, ma questa cosa deve preoccupare gli avversari del campione in carica, che rimane sempre aggrappato alla corsa per il titolo iridato. Poi ha iniziato a piovere e mi sono venuti a prendere. Bisognerebbe andare cauti, visto che ha vinto una sola gara su otto, ma quando si parla del "Dottore" non si riesce. Quello più penalizzato è stato un Johann Zarco che è rientrato per il cambio moto mentre era nella Top 5. Poi ora in campionato sono terzo a 7 punti da Dovizioso, quindi è molto bello. Domenica anche gli altri appuntamento la Moto3 alle 11, come detto la gara Motogp alle 13 e gara Moto2 alle 14.30.

Share