Terracina, muore mentre tenta di salvare i nipoti che stavano annegando

Share

Il dramma è avvenuto intorno alle 16.20 in località Foce Sisto. Per il 73enne, purtroppo, non c'è stato nulla da fare.

Tragedia a Terracina. Un uomo è morto poco dopo le 17 nel tentativo di salvare alcuni bambini che stavano facendo il bagno e che erano in difficoltà per il mare mosso. Un uomo di 73 anni, di Roma, è deceduto mentre una donna è stata soccorsa con un'eliambulanza e trasportata all'ospedale con una sindrome da annegamento gravissima.

Secondo una prima ricostruzione un gruppo di bambini si trovava in acqua. La terza persona invece, è stata soccorsa e si trova in ospedale a Terracina per accertamenti, ma non è in pericolo. Da sottolineare che il pur tempestivo arrivo dell'ambulanza del 118 è stato ritardato dall'interruzione della strada provinciale per San Felice Circeo a causa dell'inagibilità del ponte del fiume Sisto.

BioWare ha condiviso nuovi dettagli su Anthem
Secondo Flynn, la serie di Mass Effect è decisamente più realistica e viene definitiva dal team di sviluppo come "science-fiction".

I nostri pensieri vanno alla famiglia dell'eroe di Roma, con la speranza che la donna ricoverata in gravissime condizioni possa rimettersi al più presto e nel mondo migliore, perchè possa incontrare i tre bambini a cui hanno salvato letteralmente la vita. Alcune persone dalla spiaggia si sono buttate in acqua per soccorrerli.

Sul posto i militari della Capitaneria di Porto di Terracina a lavoro per ricostruire quanto accaduto oggi pomeriggio.

Share