Scherma, Lipsia 2017: Paolo Pizzo magico. Irene Vecchi sul podio

Share

L'azzurro ha sfidato l'estone Nikolai Novosjolov: un match iniziato subito col piede giusto per Pizzo, che sul finale si è ritrovato a dover fare i conti con un'eccellente reazione del suo avversario, portatosi ben presto sul pareggio. Adesso voglio godermi ogni istante. "Mi ispiro a Federer - ha aggiunto - che è un fenomeno, ha tanti anni più di me eppure resta un ragazzino". Per me è stata un'emozione grandissima che auguro a chiunque faccia sport di poterla provare almeno una volta. Ma è un podio amaro per la livornese, sconfitta in semifinale dalla tunisina Azza Besbes. L'africana si è poi arresa in finale all'ucraina Olga Kharlan.

"A Catania avevo a fianco il maestro Oleg Pouzanov - ha aggiunto lo spadista, ricordando il tecnico russo, scomparso a dicembre 2015 - Lui oggi mi ha guidato dal cielo: la spada era come se toccasse da sola. Rispetto a quello di sei anni fa, questo è un oro più maturo". A questo punto Novosjolov - a sua volta iridato nel 2010 e 2013 - ha reagito, mettendo a segno cinque stoccate consecutive.

I preodini del Galaxy Note 8 avranno inizio il 25 agosto
La presentazione del Samsung Galaxy Note 8 sarà trasmessa in diretta streaming sul sito web ufficiale Samsung a partire dalle ore 17 italiane del prossimo 23 agosto .

Paolo Pizzo, che in gioventù ha sconfitto con grande tenacia un cancro al cervello, raccontando la sua tremenda esperienza in un libro intitolato 'La stoccata vincente', nell'assalto decisivo ha rotto il break portandosi sul 12-8.

Share