Guida autonoma: FCA insieme a Intel e Bmw con Mobileye

Share

FCA (Fiat Chrysler Automobiles) sigla uno storico accordo con BMW, Intel e la controllata Mobileye per sviluppare le tecnologie per la guida autonoma e porre su strada almeno 40 veicoli sperimentali entro la fine di quest'anno.

Entro fine 2017 saranno effettuati test grazie ad una flotta da 140 veicoli con l'obiettivo di portare in produzione i primi modelli self driving con tecnologia di livello 4, quindi totalmente autonoma ma con possibilità di intervento manuale del conducente, entro il 2021. La notizia è stata data dalle stesse società interessate con l'annuncio della firma di un memorandum con cui si prevede e programma che il gruppo FCA sia il "primo costruttore automobilistico a unirsi a loro nello sviluppo di una piattaforma di guida autonoma all'avanguardia, leader nel mondo e destinata a un'implementazione globale". FCA porterà ingegneri, altre risorse tecniche e competenze alla cooperazione, così come i suoi significativi volumi di vendita, la lunga esperienza in Nord America e l'ampio raggio di azione a livello mondiale. "L'adesione a questa collaborazione consentirà a FCA di beneficiare direttamente delle sinergie e delle economie di scala che sono possibili quando le aziende si alleano con una visione e un obiettivo comuni". "Per migliorare la tecnologia di guida autonoma - ha spiegato l'ad Sergio Marchionne - è fondamentale dare vita a una partnership tra produttori di autoveicoli e fornitori di tecnologia e componenti".

Laura Freddi, a 45 anni in dolce attesa per la prima volta
L'incontro con l'attuale compagno Leonardo D'Amico ha cambiato la vita di Laura Freddi e ora stanno provando a diventare genitori. Laura Freddi è al quarto mese di gravidanza e ha già scoperta che sarà una femminuccia.

"I due fattori che rimangono la chiave del successo della cooperazione sono l'assoluta eccellenza nello sviluppo e l'adattabilità della nostra piattaforma di guida autonoma" ha detto Harald Krüger, Presidente del Board di BMW AG. La piattaforma sarà scalabile dal livello 3 al livello 4/5 di guida autonoma.

Anche Intel e Mobileye hanno salutato la collaborazione con il gruppo FCA.

Share