Il Barcellona non si rassegna e fa causa a Neymar Jr

Share

Il Barcellona contro Neymar, ancora strascichi dopo il trasferimento dell'asso brasiliano al Psg. I catalani infatti sono intenzionati a scendere in campo per vie legali per richiedere al giocatore, 8.5 milioni di euro, nell'ambito di una vera e propria causa di lavoro, con i documenti per avviare la stessa presentati l'11 agosto scorso.

Il Barcellona ha chiesto il conto a Neymar: "8.5 milioni per danni e perdite, più un 10% di arretrati". In caso che il giocatore non possa pagare il Barcellona chiede che sia il Psg a farsi carico della spesa. Nel comunicato ufficiale il Barcellona ha spiegato che chiede un indennizzo al giocatore per "la rescissione unilaterale del contratto pochi mesi dopo il suo rinnovo fino al 2021". A questa cifra potrebbe essere aggiunto un ulteriore 10% di mora che potrebbe far leggermente lievitare la richiesta fino a 9.3 milioni.

Renato Sanches Juventus, possibile prestito
Spunta di nuovo André Gomes , con le voci che arrivano dalla Spagna: il Barcellona è intenzionato ad aprire al prestito. Il Milan ha provato a strappare più volte il sì del Bayern Monaco per Renato Sanches .

"Quest'azione di difesa - conclude il club catalano - proseguirà sempre attraverso i procedimenti previsti dagli organismi competenti e senza intraprendere alcuna disputa dialettica con lo stesso giocatore".

Le cifre del contratto di Neymar al Psg.

Share