Londra, Big Ben suona per l'ultima volta: restauro fino al 2021

Share

Non è la prima volta che il Big Ben resta in silenzio: nel 2007, sempre per lavori di manutenzione, l'orologio non ha suonato per 4 settimane en el 1976 per addirittura nove mesi, a causa a dei gravi danni al meccanismo dell'orologio. Non sarà solo l'enorme campana a essere restaurata, ma anche la torre e il complesso meccanismo, precisissimo, dell'orologio.

Londra - Gli ultimi 12 rintocchi del Big Ben hanno risuonato, prima di un silenzio che potrebbe durare fino a quattro anni. Uno stop così prolungato da accendere polemiche nella stessa House of Parliament, dove parecchi parlamentari, a partire dalla premier Theresa May, hanno manifestato tutta la loro contrarietà nei confronti di quella che definiscono una "menomazione" dell'icona della democrazia britannica.

Inter: Spalletti, io non faccio i gol
Cambia Pioli: dentro Cristoforo per Benassi , non troppo in forma. 50′ - L'ex Torino sembra poter proseguire la sua partita. A lui spetterà, dunque, il compito non semplice di aiutare il primo arbitro Tagliavento a prendere le decisioni corrette.

Big Ben è il nome con cui per sineddoche si chiama l'orologio o l'intera torre dell'orologio. La torre era chiamata semplicemente "Clock Tower" ("Torre dell'Orologio") fino a quando nel 2012 si è deciso di chiamarla Elizabeth Tower, in onore della regina Elisabetta II che in quell'anno ha festeggiato il suo Giubileo di diamante, cioè 60 anni di regno. Pesante 13,7 tonnellate, alta 2,2 metri, con un diametro di 2,7 metri e un martello da 200 chili, la campana emette una nota "Mi" da 118 decibel. Fu costruito tra il 1834 e il 1858 in stile neogotico e in breve tempo divenne uno dei simboli più riconoscibili di Londra e del Parlamento britannico. Poco dopo la sua entrata in funzione la campana si fratturò e si preferì ripararla sul posto, perché fonderne un'altra e procedere con una nuova installazione sarebbe stato molto costoso.

Share