Marsiglia, auto su fermate bus: un morto

Share

Ultim'ora: a Marsiglia un'auto si è schiantata contro due fermate dell'autobus provocando diversi feriti e un morto.

L'auto ha investito una prima stazione dell'autobus nel quartiere della Croix-Rouge, nel 13esimo arrondissement della città del Sud della Francia, senza fare vittime. L'autista è già stato fermato dalle forze dell'ordine che lo stanno interrogando. Nell'incidente sarebbe rimasta gravemente ferita una donna di 29 anni, mentre una 42enne è invece morta sul colpo.

Rizzoli: "VAR? Chiediamo solo un po' di pazienza"
Il supporto tecnologico avrà l'effetto di cambiare il suo verdetto soltanto in caso di possibili errori chiari ed evidenti. Rizzoli chiarisce un concetto: "Sarà sempre l'arbitro centrale a prendere le decisioni; il Var manda solo suggerimenti".

La polizia invita ad evitare l'area del vecchio porto di Marsiglia. Non è chiara la matrice terroristica, anche se sulla volontarietà dell'attacco non ci sono dubbi. Si tratta di un uomo di 35 anni. L'individuo è però conosciuto per alcuni precedenti penali come furto, spaccio e detenzione illegale di armi ed è considerato "con problemi psichiatrici". Al momento è in corso una grossa operazione di polizia nella zona del vecchio porto, dove il guidatore è stato fermato. Per il momento non è chiaro se possa essere un attentato terroristico, ma la dinamica del veicolo che si muove a zig zag per colpire più persone possibile è la stessa degli altri attentati.

Share