Milan, a breve colloquio con il Genoa: sul tavolo Salcedo e Pellegri

Share

Presente al centro sportivo "Gianluca Signorini", il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha parlato ai microfoni della stampa presente a partire dal match di Reggio Emilia contro il Sassuolo: "Se c'è una squadra che meritava di vincere era il Genoa". "Per i nostri due ragazzi avevamo fatto un accordo con l'Inter (20 milioni più 40 di bonus per entrambi, ndr) che attualmente è in stand-by, per questo valutiamo eventuali offerte che prenderemo in considerazione solo se saranno soddisfacenti per noi". "Diciamo però che 3/4 della Serie A è interessata a Stefano, anche se la Juventus non vorrebbe cederlo". Bisogna cambiare le regole: l'apertura del campionato con il mercato in corso è assurda. Il mister deve fare delle scelte e chi è fuori dal progetto tecnico deve trovare altre società.

Un incontro informale e disteso, una sorta di prologo a quello ufficiale in programma dopodomani e al quale parteciperà anche Giulio Gallazzi, il fondatore dell'Sri Group che da maggio sta pazientemente tessendo la tela di una trattativa estremamente complicata e laboriosa.

Sturaro? Per il secondo molto difficile non essendo stato messo sul mercato. Crediamo sia un calciatore importante: e quando dico importante, importante per il Genoa. Ansaldi e Sturaro se dovessero venire ceduti da Inter e Juventus li compreremmo perché abbiamo un ottimo rapporto.

Il Barcellona non si rassegna e fa causa a Neymar Jr
In caso che il giocatore non possa pagare il Barcellona chiede che sia il Psg a farsi carico della spesa. Il Barcellona ha chiesto il conto a Neymar: "8.5 milioni per danni e perdite, più un 10% di arretrati".

Ho sentito qualche critica, ma penso possa aiutare molto tutti.

Lo spirito del Genoa è quello di fare la partita. Ovviamente c'è sempre la voglia di ben figurare. Sicuramente non faremo presenza.

Share