Piazza Affari apre in rialzo, Fca non si ferma

Share

(Teleborsa) - Le principali borse europee tagliano il traguardo di metà seduta confermando la debolezza dell'avvio complici i timori degli investitori sulla capacità dell'amministrazione Trump di avanzare nella sua agenda politica, dopo la decisione di "silurare" il capo strategist della Casa Bianca, Bannon. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) è sostanzialmente stabile su 48,51 dollari per barile.

Alle 9,15 l'indice FTSE Mib e l'ALL Share salgono dello 0,35% circa. L'All-Share apre a 23.932 punti (+0,36%). E chiudono in rosso anche Ferrari (-1,28%) e Cnh Industrial (-1,74%).

Nizza - Napoli, Sarri carica i suoi: "Impensabile essere eliminati dalla Champions"
NIZZA (4-2-3-1): Cardinale; Souquet, Dante, Le Marchand, Sarr; Walter, Tamèze; Lees-Melou, Sneijder , Saint-Maximin; Balotelli . Abbiamo delle difficoltà a gestire il risultato e, dunque, dobbiamo giocare come sappiamo e, soprattutto, per vincere.

La Borsa italiana cede lo 0,7% e sul listino principale troviamo in rialzo solamente Fca, che guadagna il 4,9%, sui massimi di giornata a quota 11,22 euro, stanti i rumors di un interesse di Great Wall Motors non solo per Jeep, ma per tutto il gruppo. Male i titoli bancari tutti negativi: Mediolanum -0,76%, Banco Bpm -2,47%, Bper Banca -1,26%, Intesa Sanpaolo -1,46%, Mediobanca -1,44% e Unicredit -1,82%. Le più forti vendite, invece, si manifestano su Sogefi, che prosegue le contrattazioni a -1,89%.

Share