Argentina: pari in casa col Venezuela, a rischio il Mondiale in Russia

Share

Argentina in trasferta e Colombia in casa saranno gli ultimi due durissimi impegni per raggiungere un Mondiale che manca dal 1982. Quello che più sorprende però è soprattutto la difficoltà a trovare il gol di questa Nazionale; su 16 partite giocate, l'Argentina ha realizzato soltanto 16 reti, mentre il Perù, nazionale più modesta e che occupa il 4° posto, ne ha totalizzate fino ad ora 26. La Selecao è riuscita a trovare il vantaggio grazie a un super gol di Willian sul finire del primo tempo dopo una sponda aerea di Neymar pareggiato poi nella ripresa da un gran colpo di testa di Falcao. Pareggiare al Monumental contro il Venezuela ultimo in classifica non era un risultato neanche lontanamente immaginabile per una squadra obbligata a vincere. Addirittura passa in svantaggio al 51' con Murillo prima di trovare il pareggio con Icardi che propizia l'autorete di Feltscher. Non incidono Dybala e Icardi, entrambi sostituiti. Contro Perù (partita che ricorderà quella altrettanto decisiva risolta da Palermo nei minuti di recupero con Maradona in panchina) ed Ecuador bisognerà necessariamente cambiare marcia per evitare lo spareggio contro la Nuova Zelanda. La Roja è ora sesta a un punto dall'Argentina e dovrà battere per forza l'Ecuador per poi andare in Brasile all'ultima giornata.

Bolivia-Cile 1-0 59′ rig.

Super Mario non è più un idraulico (e da molto tempo)
A quanto pare Mario non è più un idraulico , nonostante la maggioranza dei suoi fan lo consideri ancora come tale . Non dimenticate che il mese prossimo, Mario tornerà nella sua nuova avventura su Switch con Super Mario Odyssey!

In corsivo le squadre qualificate.

Share