Atac e Roma Tpl, doppio sciopero dei mezzi pubblici il 12 settembre

Share

"Le regole si fondano anche sul rispetto del personale, delle proprie condizioni di lavoro, come percorrenze adeguate, turni che diano la possibilità di conciliare gli aspetti familiari, orario di lavoro certo, il tutto con maggior concertazione". Lo sciopero dei trasporti per la giornata di martedì durerà solo 4 ore e non darà grandi problemi per rientro dall'ufficio. Vediamo di seguito tutti i dettagli in merito allo stop di bus, filobus, tram, metropolitane, del traffico extraurbano e delle ferrovie regionali Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo.

Orsa, Tpl Lazio, Faisa-Confail, Utl e Fast-Confsal hanno proclamato quindi uno sciopero dalle 8:30 alle 12:30 per martedì 12 settembre.

Inoltre nelle stazioni metroferroviarie delle linee che resteranno, eventualmente, attive potrebbe essere interrotto il servizio di scale mobili, ascensori e montascale. Possibili interruzioni del servizio biglietterie.

Benevento-Torino, le formazioni ufficiali: c'è Niang, Baroni si affida al 4-4-2
A centrocampo esordio per Memushaj che farà coppia con Cataldi nel mezzo mentre sulle fasce spazio a Ciciretti e D'Alessandro. Mihajlovic , che ha perso Zappacosta nell'ultimo giorno di mercato , non dovrebbe snaturare la formazione vista fin qui.

Anche i lavoratori TPL aderiscono allo sciopero dei mezzi pubblici per 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30, dopo la mobilitazione indetta da Cgil, Cisl, Uil e Faisa Cisal.

Diversa invece la questione per quanto riguarda Cotral e i suoi dipendenti che il 12 settembre sciopereranno per 24 ore. L'organizzazione sindacale Cambia-Menti M410 ha poi proclamato uno sciopero di 4 ore con astensione dalle prestazioni lavorative dalle 12.30 alle 16.30. Ieri l'assessore ai trasporti Linda Meleo, il presidente della Commissione capitolina Trasporti Enrico Stefàno e il delegato della sindaca alle relazioni sindacali, Antonio De Santis, si sono incontrati con i rappresentanti sindacali di Atac, per parlare del futuro dell'azienda, illustrarne le linee di rilancio e l'ipotesi di concordato preventivo.

Share