Bake Off Italia 2017 buona la prima: tutte pazze per Damiano Carrara

Share

Real Time manderà in onda la prima puntata di Bake Off Italia a partire dalle ore 21.10 di venerdì 1 settembre 2017.

La prima sorpresa arriva dagli Stati Uniti: alla tecnica e all'esperienza degli storici giudici, il "re del cioccolato" Ernst Knam e la lady di ferro Clelia d'Onofrio, si aggiunge Damiano Carrara, il pasticcere toscano che ha trovato fortuna oltreoceano con le sue pasticcerie Carrara Pastries, diventando una vera e propria star televisiva a stelle e striscie. Questo, infatti, l'orario di inizio del primo appuntamento trasmesso in TV sul canale 31 del digitale terrestre. Su DPlay saranno poi visibili tutte le puntate on demand e i contenuti esclusivi della serata.

Per quanto riguarda i social, invece, su Twitter il programma si potrà commentare con l'hashtag ufficiale #BakeOffItalia, mentre ogni venerdì, sui social i giudici forniranno super anticipazioni nel corso della diretta realizzata da RadioItalia e presentata dalla speaker Fiorella Felisatti. La più sciolta è Benedetta Parodi e per fortuna che almeno lei, può avere qualche momento di spontaneità.

Disabile minorenne trovata in casa nuda e tra gli escrementi nel napoletano
In seguito agli accertamenti sul suo stato di salute, è stata trasferita in una casa famiglia . L'adolescente disabile è stata prelevata e portata via da quella prigione.

Se proprio non riuscite ad aspettare fino a stasera, e volete già dare uno sguardo ai 60 concorrenti pronti a cucinare dolci e sperare in un posto per la corsa al titolo di quinto Miglior Pasticcere Amatoriale d'Italia, potete farlo in streaming. La location della prima puntata sarà il giardino di Villa Annoni di Cuggiono (Mi).

Tra le altre novità, infine, la 'trasformazione' dello storico tendone di Bake Off, quest'anno in versione omaggio alla pittrice Frida Kahlo, tra maracas, mariachi e allegria in stile 'Mexico', e il ritorno della prova Wow, sempre più spettacolare, che tornerà anche stavolta ad affiancare la prova tecnica e quella creativa. Il vero problema che il talent continua ad avere è la schematicità, si vede che le battute non sono mai spontanee, che i tre giudici hanno un copione da seguire.

Share