Bottas firma con Mercedes: contratto annuale fino al 2018

Share

Anche se non è più il suo manager, Toto Wolff è, ovviamente soddisfatto, per il lavoro svolto dal driver finnico in questa stagione e anche per i risultati ottenuti, che hanno convinto i dirigenti di Stoccarda a far rinnovare il pilota di Nastola: "Abbiamo offerto a Valtteri una grande sfida quest'anno: firmare con il nostro team all'ultima ora, salire sulla vettura che è l'avanguardia della F1 e confrontarsi con il miglior pilota dello sport come suo compagno di squadra".

Valtteri Bottas e Mercedes, un matrimonio che si estende di un altro anno. Il finlandese era arrivato dalla Williams come compagno di squadra del tre volte campione del mondo Lewis Hamilton dopo il ritiro del campione 2016 Nico Rosberg. Sono stato molto impressionato dalla mentalità, dall'impegno e dal team di spirito di questa squadra.

Simona Ventura e Gerò stanno ancora insieme? La foto del mistero
Chi nel numero in edicola parla di crisi tra i due, dedicando la cover a SuperSimo , e riporta le parole della conduttrice 52enne. Insomma un caos , ma tengo botta", ha detto la conduttrice al magazine diretto da Signorini.

Le parole di Valtteri Bottas: sono contento di aver celebrato la mia prima vittoria con la Freccia d'argento. Certo, gli alti sono stati molti di più rispetto ai bassi, e ha anche centrato momenti indimenticabili come le due vittorie conseguite quest'anno. Tuttavia, c'è sempre spazio per migliorare e non ho ancora dimostrato il mio pieno potenziale. "Voglio ringraziare tutto il team che mi segue in gara e quello che resta nelle fabbriche a Brackley e Brixworth ed i tifosi per il supporto e per la fiducia che hanno riposto in me, significa molto". Inoltre i suoi risultati, migliori rispetto a quelli del connazionale ferrarista Kimi Raikkonen, stanno per adesso facendo la differenza nella classifica costruttori, che vede la Mercedes in testa con 62 punti di vantaggio sulla 'rossa'. La sintonia e la dinamica tra Valtteri e Lewis funzionano e sono ciò di cui abbiamo bisogno per lottare contro i nostri avversari.

Share