De Laurentiis si congratula con Agnelli per la presidenza dell'ECA

Share

Il numero 1 della Juventus è stato eletto stamane a Ginevra all'assemblea dei club europei. Molto dipenderà dalle volontà del 5 maggiori campionati ma già tanti addetti ai lavori, come Ausilio e Sabatini ad esempio ma anche lo stesso Marotta hanno dato il loro parere favorevole. Karl-Heinz Rummenigge e' stato un grande giocatore, e' un grande dirigente e anche un grande uomo. Un'intesa fondamentale che ha provveduto ad abbattere la concorrenza. "Rummenigge ci ha raccomandato di svolgere questo ruolo con passione per poter migliorare sempre di più - ha aggiunto -". La votazione si è conclusa pochi minuti fa. Ultimo, ma non ultimo, il Var, con una posizione forse antiquata rispetto al progresso della tecnologia: "Come ha detto il designatore Busacca, il Var non può sostituire l'arbitro".

Torna la promozione TIM con ricarica omaggio: scadenza il 7 settembre
L'offerta prevede di default la navigazione 4G/LTE se hai lo smartphone 4G/LTE e c'è copertura nella tua zona (Rete 4G Tim ). Sono solo esclusivamente indiscrezioni, che possono essere modificate se ci saranno variazioni da comunicare.

Andrea Agnelli è il nuovo presidente dell'European Club Association (che da ora in poi chiameremo "ECA"). In particolare, secondo il quotidiano romano, tra l'assemblea dell'Eca (oggi Agnelli sarà eletto presidente) e quella della Lega di A, i presidenti di Juventus e Lazio avrebbero trovato un accordo. "La sua elezione aiuta sicuramente il nostro sistema sportivo ad avere ancora più prestigio", dice il presidente del Coni, Giovanni Malagò. "Sono certo che saprà ricoprire al meglio un incarico così prestigioso e che, alla guida dell'ECA, darà un prezioso contributo alla promozione del calcio italiano ed europeo nel Mondo".

Share