EasyJet, addio voli tra Malpensa e Roma

Share

L'ultimo aereo partirà il 27 ottobre, e da allora i due aeroporti più grandi del paese non saranno più collegati.

EasyJet ha deciso di cancellare la tratta seguendo la scia di Alitalia, che a fine gennaio 2017 aveva messo fine al collegamento tra lo scalo lombardo e quello della Capitale lasciando l'esclusiva alla compagnia britannica low cost. Ma, dopo che Alitalia ha cancellato molti voli extraeuropei da Malpensa, anche la funzione di navetta aveva perso il suo senso.

"Torniamo indietro di vent'anni - commenta il presidente dell'Unione degli industriali di Varese, Riccardo Comerio - per un imprenditore di Castelletto Ticino andare a Roma in giornata diventa impossibile o comunque faticosissimo".

Le alternative rimaste sono Linate, più scomodo perché più lontano e servito da arterie stradali intasate, o prendere il treno, vettore che negli ultimi anni con l'alta velocità si è dimostrato decisamente competitivo e conveniente nel collegare Milano e Roma.

RESIDENT EVIL VII: biohazard, annunciata la Gold Edition
Se già possedete una copia di RE7 e siete interessati solo a " End of Zoe ", potrete acquistare il DLC separatamente. La Gold Edition dell'ultimo Resident Evil includerà, oltre al gioco di base, tutte le espansioni finora rilasciate.

Comerio punta il dito contro Alitalia, che per prima è andata via "con ragioni politiche che abbiamo contrastato a suo tempo", dice il presidente degli Industriali.

Era il marzo 2015 quando EasyJet annunciava la chiusura della tratta Malpensa Milano a partire dal marzo 2017: troppo esigua la sua offerta in confronto a quella del treno.

Alitalia infatti continua a mantenere la rotta Linate-Fiumicino con venti voli giornalieri andata e ritorno oltre ai tantissimi Frecciarossa e Italo di Trenitalia e Ntv che collegano le due città in meno di tre ore.

Share