Juric: "Con l'Udinese tocca a Lapadula, Ricci in panchina". Rigoni non convocato

Share

Tra le partite che andranno in scena domani, c'è anche Udinese - Genoa. La sconfitta contro la Juve a Marassi ha lasciato qualche strascico di troppo, che tuttavia non può e non deve influenzare il prosieguo della stagione. L'Udinese è un'ottima squadra soprattutto tra le mura amiche, dove ci tiene a far bella figura davanti ai suoi tifosi. Sono convinto che faremo un buon campionato. Si teme un problema al ginocchio e per cui potrebbe esserci l'interessamento del legamento crociato.

Il Genoa di mister Juric va a Udine alla ricerca della prima vittoria stagionale.

In mediana volevamo prendere un giocatore veramente forte, ma alla fine non ci siamo riusciti. "Dovremmo reggere l'urto fisico e tattico contro un'Udinese sfortunata ma con una rosa di assoluto livello". Gli servirà un po' di tempo ma mi piacerebbe averlo a disposizione il prima possibile.

Gigi Burruano, morto attore palermitano zio di Lo Cascio
La sua carriera si è incentrata principalmente sul palcoscenico teatrale, esibendosi a Palermo , Catania, Roma, Trieste e Prato. Nel cinema ha esordito nel 1970 in "L'amore coniugale" diretto da Dacia Maraini e ha poi partecipato a decine di pellicole.

Izzo? Non so niente. L'unica cosa certa è che al momento non è disponibile dunque non l'ho provato in formazione. Quest'anno, per scelta tecnica, sto puntando su trequartisti puri e Rigoni ne resta penalizzato.

Quindi, Juric è passato ad un'analisi sui singoli calciatori: "Pandev ha fatto ottime prestazioni, ma oggi era stanco perché reduce dagli impegni con la sua nazionale, forse ho sbagliato io a metterlo in campo". Il Genoa cerca l'affondo, si fa pericoloso con un bel tiro di Taarabt, ma nulla di più.

Share