Juve: Dybala sfida Messi, via al duello stellare

Share

Messi contro Dybala, la Pulce contro la Joya, compagni in Nazionale e bomber in campionato ma rivali per una notte, la sfida dei numeri 10... Una catastrofe sportiva che si è abbattuta anche sul volto da bravo ragazzo di Dybala. Ora che, al Camp Nou, Messi s'è ripreso il suo naturale palcoscenico, s'innesca quel gioco pericoloso di paragoni, up&down, "promossi e bocciati" nocivo per Dybala alla svolta della sua già grande carriera. Due simboli del calcio internazionale, due scuole di pensiero (forza esplosiva e tecnica educate seguendo tabelle maniacali, vs genio e meraviglia endemiche), due assi di un colore solo... quello della vittoria che arride a Real (detentore in carica grazie al successo di Cardiff) e al Barcellona che ha riscattato le scoppole della scorsa stagione. I tifosi bianconeri si affidano alla Joya Dybala per questo match, l'unico in grado di riuscire a prendere le redini della squadra e capace di cambiare la partita da un momento all'altro. Già, Dybala si è consacrato, plumbeo nella triade capitolina sampaolista con Messi Cimabue e Icardi (che ha scalzato lo sparring partner zebrato Pipita), anarca jüngeriano che scopre finalmente sé (il mondo e il senso della responsabilità e della libertà), trionfo dell'eclettismo. "Il Barcellona ha perso Neymar, un giocatore importante, ma va rispettato". Così Paulo Dybala, nella conferenza stampa alla vigilia di Barcellona-Juventus di Champions League.

La Juventus si è presentata in Catalogna, con una marea di assenze tra infortunati e squalificati, tra i top, Sami Khedira, Mario Mandzukic, Claudio Marchisio, Juan Cuadrado, ma sopratutto, Giorgio Chiellini, alle prese con i problemi al polpaccio sinistro che lo tormentano da due anni. Colpa di tutti, dunque, ma prima di tutto degli attaccanti (Higuain compreso) che, secondo Allegri, avrebbero dovuto concretizzare il lavoro del primo tempo. Può essere, ma. chi lo dice ai tre sopra che non vengono considerati? Non lo so, a me nessuno ha detto nulla.

UFFICIALE! Sarà JJ Abrams a dirigere Star Wars: Episodio IX
Oltre alle vesti di regista, sarà anche co-sceneggiatore insieme a Chris Terrio , sceneggiatore premio Oscar per Argo . Star Wars: Episodio IX (nome ancora provvisorio) arriverà nei cinema nel mese di dicembre del 2019.

"Sì, anche perché il ritorno si gioca a Torino".

Share