La Corea del Nord potrebbe colpire anche l'Europa, rilevato missile in movimento

Share

"L'Europa rischia di essere entro i limiti di azione dei missili di Kim Jong-un, prima del previsto".

Allo stesso tempo - ha detto Putin -, Mosca si riserva il diritto di ridurre ulteriormente il personale delle sedi diplomatiche Usa in Russia finché non sarà raggiunta la parità con il personale diplomatico della Russia negli Usa, ma al momento non prenderà decisioni in questa direzione. Gli spostamenti avverrebbero solo di notte per evitare la sorveglianza indiscreta dei satelliti spia, riporta l'Asia Business Daily, confermata da un deputato sudcoreano. La circostanza non è stata confermata dai militari di Seul che, sempre ieri, hanno riferito però come Pyongyang sia in grado di lanciare un Icbm in qualsiasi momento. I cinesi anzi attaccano l'idea di Trump di interrompere gli scambi commerciali con tutti i paesi che hanno rapporti con la Nord Corea, la Cina in primis ovviamente che definisce "inaccettabile" l'idea di Trump. Uno scenario che è stato discusso al Consiglio di sicurezza dell'ONU in cui gli Stati Uniti hanno chiesto di applicare contro Pyongyang il livello più alto di sanzioni.

La sorgente del Po a Pian del Re è secca!
Tutti ci siamo accorti che piove meno e quando accade le piogge sono molto concentrate e tanto intense da chiamarle bombe d'acqua. Da anni assistiamo alla progressiva sparizione dei ghiacciai e dei nevai su tutto l'arco alpino.

La Corea del Nord non abbandonerà il suo programma nucleare se non si sentirà sicura. La stessa Haley ha detto che la NordCorea con quel test "ci implora di fare la guerra".

Questa considerazione è stata espressa subito dopo che il governo della Corea del Sud ha dichiarato che un eventuale accordo con gli Stati Uniti per eliminare il limite di peso sulle proprie testate avrebbe sicuramente migliorato la possibilità di rispondere adeguatamente alla minaccia nucleare e missilistica del Nord Corea, dopo che Pyongyang ha condotto il sesto e il più grande test nucleare della sua storia appena due giorni fa. Secondo Putin, si rischierebbe "una catastrofe globale, planetaria e un'enorme perdita di vite umane". Il fatto che si tratti di un'area geograficamente molto lontana non evita all'Europa di fare la sua parte nel conflitto nordcoreano: "L'Europa ha una voce importante nel mondo, deve usarla" dice Merkel al Bundestag, e sottolineando che ci possa essere "solo una soluzione diplomatica e pacifica per la quale ci si deve impegnare con tutte le forze".

Share