Lite per questioni di vicinato, vigile del fuoco ucciso da un 78enne

Share

Alla base della tragedia ci sarebbe l'acquisto di un appezzamento di terreno.

Poche ore dopo il delitto un anziano, accompagnato da un legale, si è presentato al comando compagnia dei Carabinieri di Giugliano e al termine di un interrogatorio è stato fermato per l'omicidio di Giuseppe Palma. Un uomo ha perso la vita, ucciso da tre colpi di arma da fuoco.

Irma: bilancio sale a 13 vittime, paura a Miami
Seppure i venti dovrebbero per allora essersi indeboliti - ha spiegato il governatore Roy Cooper - non si escludono danni elevati. Nei paesi caraibici incontrati Irma ha già lasciato dietro di sé miliardi di dollari di danni e almeno 21 morti .

Sulla vicenda indagano i carabinieri. Secondo le informazioni in possesso delle Forze dell'Ordine, la brusca lite culminata in omicidio sarebbe avvenuta alla periferia di Giugliano, in una campagna tra Ponte Riccio e Varcaturo. I medici, infatti, al suo arrivo non hanno potuto fare altro che confermare il decesso. Il fratello della vittima gli si sarebbe avvicinato per prestargli soccorso e sarebbe anch'egli stato minacciato. Palma nella zona era molto conosciuto e stimato. "Nel corso della perquisizione a casa dell'anziano, è stata rinvenuta e sequestrata la pistola". Ora il 78enne si trova nel carcere di Napoli di Poggioreale a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Share