Milan, Montella: "Bonaventura? Abile nell'1 contro 1. Kalinic? Molto altruista"

Share

Domenica, come ha detto il mister, abbiamo fatto una brutta figura.

Qualcosa di interessante si è comunque visto, soprattutto in fase offensiva dove le punte hanno fatto vedere buoni movimenti e i due esterni hanno spinto tanto.

- Formazione con poca esperienza quella di domani: "Abbiamo una formazione ben miscelata e molto esperta, non credo possano esserci questi problemi".

Vincenzo Montella, allenatore del Milan, ha parlato in conferenza stampa quest'oggi in quel di Vienna, città ove domani il suo Diavolo affronterà l'Austria Vienna per la prima dei gironi di Europa League.

Google Pixel 2: pagina teaser online (con tanto di piccola trollata)
Da casa Google tutto tace per ora, nessuna conferma è per il momento arrivata. Nell'attesa potete anche guardare il simpatico video qui sotto.

- Le caratteristiche della rosa: "Sono convinto di avere giocatori che mi diano più possibilità tattiche". Ha le caratteristiche giuste per giocare con un'altra punta. Bonaventura è un calciatore generoso, imprevedibile nell'uno contro uno. Per quanto riguarda l'Europa League e le ambizioni del Milan, "torniamo a casa, per cui e' una competizione che va rispettata e onorata facendo il massimo". Ha le qualità per determinare le partite, salta l'uomo e si rende sempre pericoloso. Pronto al rientro Alessio Romagnoli: "sono pronto per giocare". Non devo pensare nel breve ma a lungo termine, ci aspettano altre 6 partite in 20 giorni.

Kalinic? "Sta crescendo di condizione, è un calciatore molto altruista, che aiuta i compagni e può attaccare la profondità: mi aspetto dia questo". "Domani non sarà la prima volta che facciamo la costruzione a 3, già risale all'anno scorso, credo cambierà poco domani rispetto alle gare precedenti".

"È una brutta sconfitta che va accantonata - ha esordito l'ex 'Aeroplanino' -". Importante era risollevarsi dopo il pesante ko dell'Olimpico contro la Lazio: la reazione c'è stata (benché contro un avversario non di livello) con un Andrè Silva che si candida per un posto da titolare anche in campionato. Segui le dichiarazioni su Tmw.

Share