Mostre, show e tanta passione per festeggiare i 70 anni della Ferrari

Share

Una storia sportiva e imprenditoriale nata dalla visione di Enzo Ferrari e che ancora oggi ha mantenuto il fascino di un tempo, tra innovazioni, tecnologia e stile inimitabile.

Sabato mattina, 9 settembre, 500 Ferrari di tutte le epoche si ritroveranno a Milano e da lì faranno rotta fino al Circuito di Fiorano. Sono attesi da tutto il mondo migliaia di clienti e appassionati. L'asta si prospetta essere la più significativa mai realizzatasi per le vetture di una singola Casa automobilistica. "Leggenda e Passione", questo il nome dell'evento, sarà l'occasione per vedere all'asta alcuni tra i modelli più rappresentativi della storia del Cavallino Rampante. La Ferrari Aperta che partiva da una base di 3 milioni di euro e il cui incasso sarà devoluto all'associazione Save the childrens a favore di un programma internazionale dedicato all'istruzione, è stata aggiudicata per 8 milioni e 300mila euro.

Pierre Bergé, addio al co-fondatore della casa Yves Saint Laurent
Ha quindi diretto il Théâtre de l'Athénée - Luois Jouvet - e per cinque anni ha avuto in mano il timone dell'Opéra di Parigi . Addirittura il regista Pierre Thoretton ha trasformato la loro relazione nel film " Yves Saint Laurent - Pierre Bergé ".

In serata agli ospiti verrà offerto lo spettacolo "Ferrari Settanta", che racconta la Casa di Maranello, il suo passato e il suo presente, gettando uno sguardo sul futuro. L'avvenimento sarà trasmesso su Rai1 a partire dalle 23 e 30, in differita. Da oggi inizia un lungo week end di festeggiamenti a Maranello, il momento clou di un lungo avvicinamento alla festa rossa, inziato lo scorso marzo e portato avanti in mille modi, dallo spettacolare video celebrativo alle bellissime mostre, realizzate ai musei della casa.

Share