WhatsApp diventerà a pagamento ma solo per alcuni soggetti

Share

Le "spunte verdi" infatti saranno appannaggio esclusivo delle aziende che decideranno di usufruire del servizio "WhatsApp Payments", un canale privilegiato a pagamento per le aziende ed esercizi commerciali.

Ad esempio potete mandare un messaggio al vostro pasticciere di fiducia per richiedere una torta di compleanno per un vostro amico o parente, oppure chiedere ad un altro esercente le novità sui prodotti in arrivo per la prossima settimana. Molte piccole aziende usano già WhatsApp per rimanere in contatto con i propri clienti.

Matt Idema, chief operating officer di WhatsApp, ha già annunciato che presto la creatura darà una linea privilegiata per lassistenza clienti alle imprese. E, di converso, che le aziende desiderino comunicare con i propri clienti tramite WhatsApp.

WhatsApp Business permetterà alle imprese di contattare i clienti con notifiche e aggiornamenti

Tutti gli account aziendali che si potranno trovare all'interno del servizio saranno certificati dalla stessa WhatsApp, e saranno identificabili tramite una spunta verde simile a quella degli altri social network di fianco al nome utente. Ad esempio gli utenti desiderano una conferma che il profilo dell'azienda sia quello legittimo e ufficiale. Una buona notizia è che gli utenti potranno bloccare anche gli account aziendali.

Ora dopo aver introdotto le videochiamate, le storie e le "spunte blu", WhatsApp cambia ancora introducendo le "spunte verdi".

Calciomercato, svolta storica che cambia tutto
La notizia era nell'aria, ma adesso sembra essere arrivata l'ufficialità. Nei prossimi mesi potrebbero esserci novità importanti. Dopo tante voci, l'ipotesi è diventata realtà.

Share