WiFi gratis in 6mila comuni UE, chi può e come avere WiFi4EU

Share

Il Parlamento Europeo ha approvato in via definitiva il programma che permetterà di creare una serie di connessioni internet assolutamente gratuite e senza limitazioni discriminatorie. L'Unione Europea ha messo a disposizione fondo in maniera geograficamente equilibrata per più di 6 mila comunità sparse per tutta Europa. Finanzieranno connessioni wireless gratuite nei centri pubblici, compresi gli spazi esterni accessibili al grande pubblico (biblioteche, amministrazioni pubbliche, ospedali, ecc.). Ora non è più utopia, ma realtà grazie al progetto WiFI4EU deliberato dal Parlamento Europeo in questi giorni con 582 voti favorevoli, 98 contrari e 9 astensioni.

Il wi-fi? Un giorno sarà gratis, per tutti. "Ciò migliorerà la società europea dei gigabit, rendendola economicamente competitiva e socialmente inclusiva".

Droga incustodita, bimba di 1 anno ingerisce hashish al parco: è grave
Tutto è avvenuto nel pomeriggio di lunedì quando la bambina si trovava, con i genitori, nel piccolo parco di San Vittore Olona . Da quanto si apprende le sue condizioni starebbero migliorando e questa mattina è stata trasferita nel reparto di pediatria.

Potranno fare richiesta dei fondi tutti gli enti pubblici a patto che si facciano carico dei costi operativi per almeno tre anni e offrano poi connessioni gratuite a tutti i cittadini in modalità facile e sicura. Inoltre, i fondi UE potranno essere utilizzati solo a condizione che siano esclusi sia pubblicità sia l'utilizzo di dati personali a fini commerciali. L'accesso deve essere fornito nelle lingue dello Stato membro interessato e, se possibile, in altre lingue ufficiali dell'UE.

Share