Benevento, tanti rientri in vista del Verona

Share

Mentre D'Alessandro oggi era assente perché si stava curando per quel problemino che aveva avuto, e ora gli stiamo facendo fare delle terapie per accelerare la situazione. Antei e Djmisiti hanno recuperato in pieno. Giocheranno sicuramente Antei e Djimsiti, sono completamente recuperati e disponibili, Iemmello sta sempre meglio e lo stiamo gestendo per portarlo alla migliore condizione per le sue caratteristiche fisiche. "Quando c'è la voglia da parte di tutti e la consapevolezza di quello che serve, il ritiro viene preso non come un qualcosa di punitivo ma come una opportunità di crescita". E' questo il diktat che mister Baroni ha dato ai suoi a pochi giorni dall'importante sfida salvezza contro gli scaligeri.

Notizie buone o leggermente ottimistiche, se così si può dire per un Benevento ancora inchiodato a 0 punti e che, finora, ha collezionato una lunga sequela di sconfitte nelle gare ufficiali. Dovremo essere un po' come l'anno scorso al Bentegodi ed è una caratteristica che appartiene a questo Benevento.

Russia 2018 - Il quadro si delinea: 23 le squadre già qualificate
Le ultime due usciranno dagli spareggi intercontinentali (gare di andata e ritorno): Australia-Honduras e Perù-Nuova Zelanda . Rimane l'Africa , che qualificherà altre tre squadre oltre a Nigeria (prima del gruppo B) e Egitto (prima del gruppo E).

ARMENTEROS E PARIGINI - Armenteros sta crescendo, sta cercando di capire com'è il nostro calcio, i ritmi e i tempi di gioco diversi rispetto a quelli in cui giocava prima. "E' un modulo che in questo momento ci da' maggiori garanzie". Lazaar deve innanzitutto trovare un'ottima condizione fisica. "Per adesso il 4-3-3 e' la soluzione che portiamo avanti". Questa settimana ha lavorato molto bene e si sta avvicinando al 100% della sua condizione e ci darà una mano molto importante. Abbiamo sondato il terreno per provare ad acquistare un nuovo calciatore, ma in questo momento sono convinto che Costa è sulla via del recupero. Le paure non stanno intorno alla squadra -riporta Ottopagine.it. Troviamo un avversario difficile e sono sicuro che faremo unottima gara.

Share