Handanovic esalta Spalletti poi svela: "Chiudere la carriera all'Inter? Ecco cosa dico"

Share

Samir Handanovic potrebbe rinnovare il suo contratto con l'Inter, lui non lascia certezze: "A vita in nerazzurro?" Nel mirino, per Samir, ci sono i record dei portieri interisti: davanti a tutti c'è Zenga, con 473 presenze nel club. Tuttavia, non abbiamo ancora fatto niente, dobbiamo essere pronti e dimostrare perché le cose cambiano velocemente e se non sei pronto ti superano e ti ritrovi i difetti di prima. E' una sfida che si prepara come tutte le altre partite, i nazionali ce l'hanno tutti, alla fine sono solo due giorni per preparare il derby, si sa. Ora abbiamo la testa al derby e speriamo di portare i tre punti a casa: "queste sono le partite più belle e più sentite". Il ruolo di portiere? "Per qualcuno magari non è importante ma per me sì". "Siamo più forti delle passate stagioni - continua lo sloveno rispondendo ai tifosi su Facebook - E non lo dico solo per la classifica, ma per le sensazioni che mi dà la squadra".

"Non voglio porre limiti o dare un obiettivo, possiamo ancora migliorare tanto".

Nuoto: Federica Pellegrini e l'ultimo oro mancante
Greg Paltrinieri non ha gradito e si è schierato al fianco del tecnico vincitore criticando le "parole poco rispettose" della "collega".

"Pensiamo una partita alla volta, ognuna ha le sue insidie. Spalletti è l'uomo giusto per l'Inter, mentre Perisic e Icardi sono giocatori al top che dimostrano ogni giorno di più il proprio valore".

Share