Il giallo della marcia di Roma, Questura: annullata. FN: No

Share

La zona di svolgimento non presenta problematiche di ordine pubblico, Forza Nuova, ormai da vent'anni, è un movimento legalmente riconosciuto che prende parte alle varie competizioni elettorali, rappresentato in decine di consigli comunali, il cui segretario nazionale è un ex deputato del Parlamento europeo.

Dalla marcia su Roma alla marcia indietro, almeno secondo quanto comunica la Questura di Roma.

Lo ha comunicato la Questura capitolina in un comunicato in cui viene precisato che il 28 ottobre non si terrà alcun evento.

Investita dalla compagna di scuola, Stacey muore a 14anni dopo 3 giorni
La 19enne, dopo l'incidente, era stata rintracciata grazie alla descrizione dell'auto fornita dai testimoni. L'abbraccio e l'affetto per la famiglia di Stacey - ha concluso - si fa ancora più forte".

Tuttavia, nonostante la momentanea rinuncia, Forza Nuova ha tutte le intenzioni di fare la "marcia" e sta valutando l'ipotesi di svolgerla in un'altra data. Ciò non impedisce al leader di Forza Nuova, Roberto Fiore, di affermare che "non è ancora stata sciolta la riserva sul 28 ottobre" e che "le cose non stanno esattamente nei termini indicati dalla questura". Da persone responsabili abbiamo da giorni in corso una trattativa con la Questura per evitare che quella giornata sia segnata da violenze e disordini.

"La notizia del giorno - continua il movimento politico di estrema destra - è quella dell'appello a Minniti perché revochi il diniego per la manifestazione del 28, appello che in questo momento è stato firmato da decine di personalità importanti fra i quali l'onorevole La Russa e il Generale Bertolini ed è stato condiviso anche da direttori di quotidiani storicamente avversi come il Resto del Carlino". Per questa ragione i sottoscrittori del presente appello non comprendono e non condividono le motivazioni del divieto, da Lei espresso a mezzo stampa, relativo allo svolgimento della manifestazione a favore della libertà di espressione regolarmente richiesta da Forza Nuova all'EUR il prossimo 28 ottobre. "Stiamo cercando un modo per risolvere l'impasse". L'alternativa potrebbe essere quella di spostare la data del corteo al 4 novembre lungo le strade dell'Eur, confermando il percorso già previsto per il 28 ottobre.

Share