Inter, orgoglio Candreva: "Fischi? Ho la coscienza a posto. Voglio il derby"

Share

Mi auguro che arrivi la mia prima vittoria contro il Milan. un mese importante, poi ci sarà il Napoli, ma restiamo concentrati su domenica.

SUL MILAN - "Vengono da gare complicate, saranno arrabbiati, ma noi lo saremo più di loro: vogliamo vincere". Oggi l'esterno nerazzurro Antonio Candreva ha parlato in conferenza stampa, facendo qualche considerazione sul derby e sull'Inter. "Se la squadra gioca male e vince va bene, ma credo che abbiamo fatto tante ottime gare, tra Fiorentina e Spal, oltre alla bella prestazione nella ripresa contro la Roma".

GOL NEI DERBY - "Mi fa piacere essere accostato a giocatori che hanno fatto la storia di questo club". Io ho la coscienza a posto. I prossimi match sono tutti importanti, non dovremo sbagliare. "Potrei anche partire largo e poi accentrarmi, nelle partite si può cambiare". Soffriamo qualche contropiede. Possiamo certamente migliorare.

Critiche. "In campo si deve pensare poco, su tanti cross che faccio magari qualcuno va fuori o alto. Pensate a quando giocheremo bene".

Secondo Handanovic quest'Inter è più forte rispetto alla passata stagione:"Siamo migliorati e cambiati molto".

Devastante alla Lazio, un po' in difficoltà all'Inter, con diverse perplessità in nazionale.

Tempesta Ophelia si dirige su Europa
Secondo gli ultimi aggiornamenti modellistici, tra le giornate di oggi e domani, la tempesta tropicale Ophelia potrà evolvere in uragano di categoria 1 .

Inter. "Vogliamo fare un campionato importante, sappiamo che vincendo allontaneremmo da noi un avversario che può lottare per i primi quattro posti ed è importante per il nostro cammino".

Dice già tanto quello che abbiamo fatto finora, ora vogliamo fare cose importanti con la maglia che indossiamo. "Abbiamo fatto un inizio di campionato positivo, ma possiamo sempre migliorare", ha detto ancora. "Aspettiamo il sorteggio e poi fra un mese ci andremo a giocare il Mondiale". Il gol non è un'ossessione. "Noi vogliamo rimanere più in alto possibile".

Fischi ingenerosi dopo una stagione buona, la scorsa? .

"Fa parte del nostro lavoro, a volte si prendono applausi e a volte fischi". L'importante è dare sempre il massimo e uscire dal campo con la maglia sudata, avendo dato tutto.

Nazionale - "E' arrivato un gol importante per noi e per l'Italia".

"Il gol in Albania e' stato importante per noi, volevamo vincere dopo una gara non positiva con la Macedonia". Ritorno all'Inter con l'entusiasmo di sempre, c'è una partita importante da preparare e siamo carichi.

Share