La Formula E arriva a Roma: 10 cose da sapere

Share

La tappa romana si terrà il 14 aprile 2018 nel quartiere Eur e sarà una delle undici previste dal campionato di Formula E, che partirà il 2 dicembre 2017 a Hong Kong per concludersi il prossimo 28 luglio 2018 a Montreal dopo aver attraversato i cinque continenti. Su questo principio dobbiamo far ruotare tutte le attivita, dalla mobilità ai rifiuti. "La Formula E è un modello misto pubblico-privato che aiuta le città a rialzarsi in una fase in un cui tutti i sindaci italiani hanno serie difficoltà anche ad asfaltare le strade per le risorse di bilancio - ha aggiunto Di Maio - Una partnership pubblico privato può aiutare in questo". Secondo la prima cittadina, il Gran premio sarà "un evento che porterà investimenti e benefici concreti in città come strade nuove e colonnine di ricarica elettrica. Sarà la settimana della cultura e della mobilità elettrica, grazie all'impegno di Enel e Acea - ha sottolineato Roberto Diacetti di Eur Spa - Stiamo avvicinando le scuole, ad esempio i ragazzi dell'Istituto Cattaneo saranno i volontari dell'evento".

"Sì, Agag ha detto che all'Eur le strade sono molte buone, altre bisogna sistemarle".

Brexit, May: pronta a difendere i diritti dei cittadini Ue
Stiamo elaborando un processo digitale molto snello per quelli che chiederanno in futuro uno status permanente nel Regno Unito . La lettera termina con l'auspicio che le persone rimangano nel Regno Unito anche al termine della Brexit .

Le dieci scuderie partecipanti, per un totale di venti piloti, sono infatti costantemente impegnate nello sviluppo di soluzioni all'avanguardia per promuovere, attraverso gli E-Prix, la mobilità del futuro, fondata sulla sostenibilità ambientale e sull'innovazione tecnologica. La competizione internazionale dedicata alle monoposto 100% elettriche è stata presentata oggi al "Roma Convention Center - La Nuvola" dalla Sindaca di Roma Virginia Raggi, dall'amministratore delegato di Formula E Alejandro Agag, dal presidente ACI, Angelo Sticchi Damiani e dal Presidente di Eur SpA Roberto Diacetti.

TUTTO CONFERMATO Ne avevamo già parlato in precedenza ma solo ora è arrivata l'ufficialità: il prossimo Campionato di Formula E sarà un'esclusiva delle reti Mediaset, che si farà carico di trasmettere le gare sui suoi canali Italia 1 e Italia 2 per le prossime tre stagioni e con un'opzione per le successive tre. "È un grande sogno che, finalmente, diventa realtà", ha commentato Angelo Sticchi Damiani, Presidente dell'Aci.

Share