Lufthansa compra Air Berlin, interessati Alitalia se 'nuova'

Share

La conferma è arrivata oggi per bocca di Carsten Spohr, ceo della principale compagnia aerea tedesca.

Adesso è ufficiale: il 12 ottobre Lufthansa chiuderà l'accordo per l'acquisizione di una parte di Air Berlin, che versa in stato di insolvenza dall'estate scorsa.

Nessuna sorpresa nei cieli tedeschi, Air Berlin va a Lufthansa come avevamo già anticipato nel momento in cui la compagnia in crisi è stata messa in vendita (leggi qui). L' AirBerlin, negli ultimi dieci anni ha combattuto per tenersi in utile, il 15 agosto ha dichiarato fallimento, ed è ora in amministrazione straordinaria. Le altre attività di Air Berlin che possono rientrare nell'affare sono gli slot per decolli e atterraggi nei due hub di Air Berlin: Berlin Tegel e Duesseldorf.

Citroen C3 eletta Auto Europa 2018
La Citroen C3 è la vincitrice del premio " Auto Europa 2018 " assegnato dall'UIGA, Unione Italiana Giornalisti dell'Automotive .

Alla gara pubblica per l'acquisto della compagnia aveva partecipato anche Easyjet, ma è il vettore internazionale tedesco ad essersi aggiudicato gran parte degli asset del gruppo. In questo modo le azioni Lufthansa hanno visto crescere il loro valore del 2,9%.

Lufthansa è interessata ad Alitalia. "L'Italia e' un mercato importante per noi, ma Alitalia per come esiste oggi non e' un tema", ha affermato il numero uno di Lufthansa.

Lunedì scadono intanto i termini per presentare offerte vincolanti e in corsa ci sarebbero alcuni fondi di investimento e alcune compagnie del settore, su tutte Easyjet, Etihad e Lufthansa, appunto. Fino al 5 novembre ci sarà tempo per valutare e migliorare le offerte, il che porterà alla definitiva aggiudicazione da parte dei tre commissari straordinari della compagnia.

Share